B&B Day, il 10 marzo si pernotta gratis. Ecco dove

In occasione del B&b day un pernottamento viene regalato a chi prenota un soggiorno di due o più giorni nelle strutture convenzionate

B&B Day, il 10 marzo si pernotta gratis. Ecco doveDormire gratis nei migliori b&b d’Italia. Non è un sogno, ma una concreta possibilità da cogliere sabato 10 marzo. Chi prenota un soggiorno per una o due persone in questa giornata speciale avrà la possibilità di dormire in uno degli incantevoli luoghi d’Italia dove si trovano le strutture che partecipano all’iniziativa.

Vecchie cascine incastonate nel verde della Maremma, monolocali posizionati nei centri storici più rinomati d’Italia, case adiacenti a musei, chiese e altri luoghi di profondo interesse culturale e artistico, ma anche caratteristiche casette che arricchiscono l’arredo urbano dei borghi più belli della penisola e case con terrazzo vista mare per godersi un preludio di primavera.

Le opportunità per organizzare un week-end all’insegna del risparmio sono tante grazie al B&B Day, l’iniziativa che quest’anno giunge alla sua dodicesima edizione e che consente di dormire la notte del 10 marzo gratis a patto che si prenoti almeno un’altra camera, a pagamento questa volta, prima o dopo questa data così speciale.

Un’offerta così vantaggiosa ha alimentato l’attenzione di centinaia di viaggiatori che si sono assicurati in breve tempo alcune delle mete più gettonate. Sul sito http://www.bbday.it/ è possibile esaminare tutti i B&b non ancora prenotati, per un week-end last minute all’insegna del risparmio.

Scegliere camere ancora libere in quelle città che in questi giorni di avvicinamento alla primavera offrono sul proprio territorio eventi e manifestazioni interessanti è quasi d’obbligo.

B&b che partecipano all’iniziativa ci sono a Milano, dove è ancora in corso la mostra su Frida Kahlo, o a Napoli dove da pochi giorni presso il Pan è possibile ammirare una mostra completamente dedicata a Dalì, genio dell’arte contemporanea. A Genova, nel famoso acquario, oltre ai consueti e meravigliosi esemplari di creature marine è possibile da qualche giorno ammirare un cucciolo di lamantino, uno dei pochi in Europa. Nella capitale invece, la scelta è ampia, e tra le mostre spicca quella dedicata a Monet. Chi ama il verde, le cantine e l’aria aperta può optare per una delle soluzioni che offre alle pendici delle Dolomiti dove si organizza, proprio dal 10 marzo il Dolomiti Jazz Food, oppure nel Chianti o su uno dei rami del lago di Garda per sfruttare occasioni di relax irripetibili.

Pubblica un commento