Con "The Bay of Silence" Hollywood sbarca a Sestri Levante

La Liguria si conferma meta prediletta dei registi e produttori di Hollywood

Con "The bay of Silence" Hollywood sbarca a Sestri Levante

Hollywood sbarca in Liguria. Dopo “I Moschettieri del Re”, lungometraggio girato a Genova con Alessandro Haber, e “Murder Mistery” il film americano con Jennifer Aniston e Adam Sandler girato a Santa Margherita Ligure, un’altra grande produzione internazionale arriva in Liguria. Il nome del film è “The Bay of Silence” e buona parte delle scene saranno girate a Sestri Levante con Olga Kurylenko, già protagonista di Quntum of Solance nel ruolo della Bond girl, Hitman e Oblivion; Cleas Bang attore danese noto per “The Square” e “Quello che non uccide” e Brian Cox, famoso per “The Ring”, Troy, Braveheart e “La 25esima ora”.

La regia del film che sarà per lo più ambientato in Liguria è affidata a Paula van der Oest, già candidata agli oscar agli inizi del 2000 per il lungometraggio “Zus & Zo”

Dopo il Riviera International Film Festival, il vento di Hollywood torna a spirare in Liguria e nella Baia del Silenzio. Il produttore Fabio Canepa conferma che la maggior parte delle scene saranno girate a Sestri Levante, mentre il resto del film verrà ambientato in Inghilterra.

La volontà di terminare il film entro la primavera del 2019 è finalizzata alla possibilità di presentare la pellicola alla 72esima edizione del Festival di Cannes.

La trama del film è particolarmente drammatica: una coppia alle prese con la prematura morte misteriosa del loro figlio. La troupe è composta da inglesi, olandesi e italiani, buona parte dello staff italiano vive e lavora proprio in Liguria.

Il Consultant Editor di “The Bay of Silence” è Pietro Scalia, gli Executive producers sono Peter Garde e Alain De Levita. Sharon Howard Field è Casting Director; le International Sales sono gestite da IFT (International Film Trust). Flying Donkeys e Lucio Linaro sono Location Manager per la parte italiana