Barawards 2020 premia i migliori bar, hotel e ristoranti italiani

Barawards 2020 è il concorso che ha premiato nove locali italiani che si sono contraddistinti per professionalità, creatività e spirito d'innovazione

Barawards 2020

Anche quest’anno si è tenuta una nuova edizione dei Barawards, una cerimonia organizzata da Bargiornale, Ristoranti, Dolcegiornale, Hotel Domani e Webar (tutte riviste edite dal gruppo Tecniche Nuove), che mira a premiare i migliori tra bar, hotel e ristoranti italiani. Anche se questo è un periodo davvero duro per il mondo della ristorazione, con i Barawards si vuole riconoscere il coraggio di molti imprenditori che hanno saputo andare avanti reinventandosi e usando la creatività.

Il concorso vede la partecipazione di locali italiani appartenenti a diverse categorie come Bar Caffetterie, Cocktail Bar, Bar d’albergo, Ristoranti e molte altre. Partecipano all’iniziativa anche i professionisti del settore che possono concorrere a loro volta per diverse categorie come Bartender, Bartender italiano all’estero, Barista dell’anno, Cuoco dell’anno e altre.

I locali premiati ai Barawards 2020

Il concorso mira a premiare i locali non solo per la loro professionalità, ma anche per lo spirito di innovazione e la creatività. Le iscrizioni si sono aperte ad ottobre 2020 e hanno visto la partecipazione di oltre 350 iscritti tra bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie e hotel.

La rosa dei finalisti è stata ristretta a circa 250 concorrenti dopo un primo voto degli esperti, mentre i vincitori sono stati scelti tramite una votazione che ha avuto luogo online.

Da Milano a Napoli, passando per Roma, Firenze e Matera, alla fine quest’anno sono stati nove i locali vincitori dell’edizione Barawards 2020. La cerimonia di premiazione si è tenuta in forma virtuale e ha visto la presenza di numerose persone del settore che hanno raccontato come hanno vissuto questi mesi davvero difficili per le strutture ricettive. Ecco i locali premiati:

  • Premio Bloom Coffee School Bar Caffetteria dell’anno: Faro Specialty Coffee, Roma
  • Premio Roner Cocktail Bar dell’anno: Drink Kong, Roma
  • Premio Bar Pasticceria/Gelateria dell’anno: Casa Manfredi, Roma
  • Premio Royal Bliss Bar rivelazione dell’anno: Camparino in Galleria, Milano
  • Premio Ristorante rivelazione dell’anno: Ora d’aria, Firenze
  • Premio Hotel rivelazione dell’anno: Palazzo del Duca, Matera
  • Premio Bar d’albergo dell’anno: Bulk Mixology Food Bar – Hotel Viu Milan, Milano
  • Premio Ristorante d’albergo dell’anno: Don Geppi Restaurant – Majestic Palace Hotel, Sant’Agnello (Na)
  • Premio Hotel dell’anno: Four Seasons Firenze, Firenze

I professionisti premiati ai Barawards 2020

Tra le oltre 450 candidature ricevute, undici sono stati invece i professionisti premiati tra baristi, bartender, manager, team e cuochi. Ecco i professionisti premiati:

  • Premio Kimbo Barista dell’anno: Serena Falcitano, Ditta Artigianale, Firenze
  • Premio Roner Bartender dell’anno: Yuri Gelmini, Surfer’s Garden, Milano
  • Premio Bartender under 30 dell’anno: Mattia Capezzuoli, Camparino in Galleria, Milano
  • Premio Diplomático Cuoco dell’anno: Diego Rossi, Trippa, Milano
  • Premio Van Houten Gelatiere/Pasticcere dell’anno: Paolo Brunelli, Combo, Senigallia (An)
  • Premio Keglevich Bar team dell’anno: Rita’s Tiki Room, Milano
  • Premio Campari Group Bar manager dell’anno: Luca Angeli, Four Seasons Milano, Milano
  • Premio Hotel Manager dell’anno: Sara Abdel Masih, Hotel dei Cavalieri e Hotel The Square, Milano
  • Premio Bartender italiano all’estero dell’anno: Giorgio Bargiani, The Connaught Bar, Londra (Uk)
  • Premio Brand Ambassador Coffe&more dell’anno: Eddy Righi, Caffè Pascucci Torrefazione
  • Premio Brand Ambassador Spirits dell’anno: Diego Ferrari, Matusalem Rum (Gruppo Montenegro)