Ad Alessandria il primo drive-in della farinata

Prezzi bassi e piatti ricchi di gusto, "La Ghiottosa", posizionata sul Lungo Tanaro , offre il take away della farinata più buona d'Italia

Ad Alessandria il primo drive-in della farinata

Ad Alessandria pizza e farinata si gustano con la formula del take away senza neanche scendere dall’auto. Andrea Cortesi, premiato negli scorsi anni come fautore della migliore farinata d’Italia, proporrà le tipiche pietanze fumanti rievocando i fasti dei romantici drive-in presso “La Ghiottosa”, il locale specializzato nelle ghiottonerie farinacee che adesso propone anche la nuova formula molta attesa.

Si ordinano le leccornie, si aspetta qualche minuto e si ritirano le bontà ancora calde, senza neanche scendere dall’auto. Una formula molto apprezzata, che richiama le nostalgie degli anni ’50 e strizza l’occhio alle necessità moderne di velocità ed efficienza.

Ad Alessandria il primo drive-in della farinata Per anni in testa alla classifiche di Trip Advisor il locale gestito assieme a Tatiana Cirillo, Pietro Garibaldi, Thomas Giarrusso e Andrea Millo, propone soltanto due specialità: la pizza al tegamino, tipicità piemontese che prevede la cottura dell’impasto all’interno di piccoli padellini che rendono la pizza soffice ma al tempo stesso croccante, oppure la star del locale: la farinata, composta da farina di ceci, olio sale e pepe. Costo? 5 euro a porzione da portar via o mangiare nel locale arredato secondo il gusto dei fast food degli anni ’50, un tocco di stile americano a ridosso del Lungo Tanaro Solferino.

Ad Alessandria il primo drive-in della farinata

L’avventura nasce proprio da questo piatto semplice ma ricco di gusto e dalla bravura di Andrea Cortesi nel prepararla. Con lo sprono degli amici, primi affezionati clienti è nato il primo forno e il bancone. Le bontà sfornate da Cortesi hanno vinto il campionato italiano di pizza e farinata, un successo che ha comportato la crescita esponenziale della richiesta con la partecipazione a tutte le manifestazioni gastronomiche più importanti che si sono tenute in Piemonte e non solo.

Un’avventura di gusto itinerante che ha trovato poi stanzialità quest’anno con l’apertura di un locale che può fare affidamento sue due forni a legna per preparare la buonissima farinata e uno dedicato alla realizzazione della pizza in tegamino. Piatti ricchi di tradizione da gustare al tavolo o da portar via a casa ancora fumanti. Un pezzo di storia culinaria rinnovato dalla bravura e dedizione della squadra de La Ghiottosa.

Pubblica un commento