Qualità della vita in Italia: Bolzano è in vetta alla classifica

Secondo l'indagine annuale di Italia Oggi, il divario tra Nord e Sud è sempre più ampio. Trapani è fanalino di coda della Penisola

La qualità della vita In Italia profuma d’aria di montagna. Secondo L’indagine di Italia Oggi, curata dal Dipartimento di statistiche economiche dell’Università La Sapienza di Roma, con il supporto di Cattolica Assicurazioni, Bolzano risulta essere la provincia italiana più vivibile. Subito alle sue spalle Trento. Le sorelle del Trentino Alto Adige sono le migliori province dove poter vivere.

Nella top ten della classifica sono presenti soprattutto province del nord-est: al terzo posto c’è Belluno, stabile al terzo posto come l’anno scorso. Poi Vicenza, Lecco, Treviso, Parma e Mantova, infine Pordenone e Udine a chiudere la top ten.

Prima provincia del Sud è Potenza al quarantaquattresimo posto. All’ultimo posto Trapani, ma non se la passano meglio altre province del Sud Italia, tutte nei bassifondi della classifica, come Napoli, al 108esimo posto, o Palermo, Catania e Siracusa, anche se in timida ripresa.

L’indagine è stata realizzata tenendo conto di 9 indicatori che analizzano fattori determinanti come affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione , servizi finanziari e scolastici, il tenore di vita che i cittadini si possono permettere, la qualità del servizio sanitario e la quantità di tempo libero a disposizione.