Il Parmigiano Reggiano brilla al World Cheese Awards: 64 "Oscar"

Sono andati in scena gli World Cheese Awards e il Parmigiano Reggiano ha fatto incetta di medaglie, tra queste anche una Super Gold

Parmigiano Reggiano ai World Cheese AwardsUn Parmigiano Reggiano da Oscar, è proprio il caso di dirlo.

Il famoso formaggio italiano si è aggiudicato ben 64 medaglie al World Cheese Awards, la competizione che si è tenuta in Norvegia a Bergen venerdì 2 novembre 2018 e alla quale hanno preso parte 2472 formaggi provenienti da 41 Paesi.

Oltre il 50 per cento dei 121 campioni di Parmigiano Reggiano in gara sono stati premiati dalla giuria internazionale. Ammontano a 61 le medaglie e a tre i premi (medaglia d’oro, medaglia d’argento e medaglia di bronzo) che si sono aggiudicati i campioni presentati direttamente da operatori commerciali. Mentre gli altri 61 premi sono andati alla Nazionale del Parmigiano Reggiano.

Quest’ultima è costituita da 55 caseifici, tra le Provincie di Modena, Reggio Emilia, Mantova, Parma e Bologna, e ha raggiunto anche un altro record, quello di essere la più grande missione collettiva mai intrapresa da un formaggio nazionale all’estero. E i numeri della Nazionale parlano chiaro e mostrano come questo formaggio sia tanto amato: si è infatti portato a casa la medaglia Super Gold (miglior formaggio del tavolo) e poi 12 medaglie d’oro, 20 d’argento e 28 di bronzo.

Ed è la Latteria Sociale Roncadella a essersi portata a casa il premio più prestigioso, tra tutti quelli elencati, per il suo Parmigiano Reggiano DOP stagionato 18 mesi.

Sicuramente questa tipologia di formaggio è nell’olimpo delle più amate, recentemente è stata anche protagonista di una notte dedicata (la Parmigiano Reggiano Night) in numerosi ristoranti italiani sparsi per tutta la Penisola.

“Anche quest’anno la nazionale del Parmigiano Reggiano ha tenuto alto l’onore della DOP più amata dagli italiani – ha commentato il vicepresidente vicario del Consorzio Parmigiano Reggiano Guglielmo Gragnani – le medaglie vinte danno un ulteriore valore a un mercato che si conferma in crescita”. Parole alle quali fa eco anche l’ideatore della Nazionale del Parmigiano Reggiano Gabriele Arlotti: “Dopo 18 anni di concorsi abbiamo la certezza che la qualità premia e vince. Merito di caseifici e agricoltori straordinari che fanno un Parmigiano Reggiano che non teme confronti”.

La 31 esima edizione del World Cheese Awards si è conclusa, quindi, con un ottimo risultato per uno dei prodotti italiani più amati.  Ma anche per altri, infatti va ricordato che tra i 78 formaggi che hanno vinto  la medaglia Super Gold, altri 12 sono italiani. L’appuntamento del prossimo anno si terrà proprio nel nostro Paese a Bergamo.

Pubblica un commento