Mondiali dei vini estremi, grande successo per l'Italia: i premi

L'Italia ha ottenuto un grande successo nel corso dei mondiali dei vini estremi: ecco tutti i premi ricevuti dai vini italiani nell'edizione 2021.

Mondiali vini estremi 2021

Grande successo per l’Italia in occasione dell’evento “Mondial des Vins Extremes“, i mondiali dei vini estremi che ogni anno premiano i vini prodotti da vigneti coltivati in alta montagna o a picco sul mare, su rilievi scoscesi e zone impervie, capaci di raccontare storie di vita, di coraggio e di territori letteralmente salvati dall’abbandono proprio dalla viticoltura.

Le etichette del nostro Paese si sono distinte in diverse categorie a partire dal Premio Speciale Cervim 2021 assegnato all’azienda di ogni Paese con almeno cinque cantine partecipanti: per l’Italia il riconoscimento è andato a Tenute Lombardo che vanta vigneti rigorosamente di varietà autoctone, tutti tra i 550 e i 650 metri sul livello del mare in provincia di Caltanissetta, in Sicilia.

Successo italiano ai mondiali dei vini estremi

Con il Sicilia Doc Nero d’Avola Eimì del 2016, Tenute Lombardo ha ottenuto anche il Premio Eccellenza Cervim 2021, assegnato con cadenza annuale ai migliori vini di ogni nazione. Il Premio Cervim Futuro 2021, invece, assegnato al miglior viticoltore under 35 è andato a Emanuele Contino che guida l’Azienda Agricola Teresa Soria di Castiglione Tinella, nel cuore del Moscato d’Asti.

Nel corso dei mondiali dei vini estremi, il Premio Cervim Piccole Isole 2021 è andato al Pantelleria Shamira 2015 dell’Azienda Agricola Basile, mentre Eleonora Domanda, vignaiola di Colosso, in Piemonte, ha ricevuto il Premio Donna Cervim 2021. Tra i vini italiani premiati c’è anche il Trentodoc Altinum Riserva 2016 di Cantina di Aldeno che ha ottenuto un riconoscimento nella categoria Bio.

Ogni anno i mondiali dei vini estremi selezionano i migliori vini frutto della viticoltura estrema, con l’obiettivo di promuovere e salvaguardare le produzioni di piccole aree vitivinicole che si caratterizzano per storia, tradizione e unicità, di grande valore ambientale e paesaggistico.

I mondiali dei vini estremi hanno dato spazio anche ai distillati, con la prima edizione degli Extreme Spirits 2021 e il Gran Premio Extreme Spirits 2021: il distillato con il miglior punteggio in assoluto, è stato Acquavite Divino 2004 di Pojer e Sandri.

Mondiali dei vini estremi 2021: i premi degli italiani

Premio Speciale Cervim 2021:

  • Tenute Lombardo – Caltanissetta (Sicilia)

Premio Eccellenza Cervim 2021:

  • Sicilia Doc Nero d’Avola Eimì – 2016 Tenute Lombardo – Caltanissetta (Sicilia)

Premio Cervim Futuro 2021:

  • Emanuele Contino, Azienda Agricola Teresa Soria di E. Contino – Castiglione Tinella

Premio Cervim Piccole Isole 2021:

  • Pantelleria Doc Shamira – 2015 Azienda Agricola Basile – Pantelleria

Premio Donna Cervim 2021:

  • Eleonora Domanda, Azienda Agricola Domanda – Calosso

Premio Cervim Bio 2021:

  • Trento Doc Altinum Riserva – 2016 Cantina di Aldeno – Aldeno

Premio Mondial Vins Extremes 2021:

  • Valle d’Aosta.