Milano in overdose di decibel, ecco le zone più rumorose della città

Traffico e vita convulsa avvolgono milano nell'inquinamento acustico. Homepal, portale immobiliare, disegna la mappa delle zone più rumorose

Milano in overdose di decibel, ecco le zone più rumorose della città

Milano è sotto assedio, in preda a un’overdose di decibel, attanagliata da rumori molesti quasi in tutto il perimetro cittadino. A soffrirne è un milanese su 5. Il 20% della popolazione del capoluogo lombardo si trova a dover fronteggiare schiamazzi, rumori del traffico, frastuoni e strepiti oltre ogni soglia di sopportazione. Tenendo conto della soglia raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità il numero di cittadini tormentati da chiasso intollerabile aumenta notevolmente di numero, raddoppiando quasi le persone sofferenti per estrema confusione.

Il disagio è stato raccolto dalla Bicocca, l’università milanese ha iniziato a monitorare i suoni della città per registrare e tenere traccia dei picchi di inquinamento acustico.

Il problema è talmente sentito che Homepal, portale specializzato nella compravendita immobiliare, ha disegnato una mappa dettagliata delle zone della città così da analizzare, quartiere per quartiere, l’incidenza e pervasività dei rumori.

Secondo l’analisi almeno il 42 % della popolazione di Milano è esposto, quotidianamente, a una soglia che supera i 65 decibel di giorno e 50 di notte.

Livelli che oltrepassano, e non di poco, le soglie di guardia indicate dall’Oms. Il fastidio continuo scaturito da rumori troppo assillanti può comportare l’incidenza di malattie anche molto serie che vanno dall’ansia ai disturbi cognitivi, dalle malattie cardiovascolari ai disturbi del sonno.

 

Milano in overdose di decibel, ecco le zone più rumorose della città

La presenza di rumori costanti può comportare l’abbassamento del prezzo anche del 20 % dei locali. Certo, ci sono infissi e finestre che riescono a isolare in maniera eccellente i rumori provenienti dall’esterno, ma d’estate, quando un filo di vento proveniente da una finestra aperta può fare la differenza e attenuare il caldo di città, il disagio si fa sentire costringendo all’utilizzo costante dei climatizzatori.

Ma quali sono le principali cause di rumore a Milano? Il principale indiziato è il traffico cittadino: almeno l’80% dei rumori molesti proviene proprio dalla strada. Il resto dei rumori, soprattutto di notte, è causato dalla frenetica e vivace movida milanese.

 

Milano in overdose di decibel, ecco le zone più rumorose della città

Le zone residenziali posizionate nelle vicinanze delle circonvallazioni, degli scali aeroportuali e ferroviari, e i palazzi costruiti lungo le principali vie del traffico milanese sono state colorate di rosso nella mappa realizzata da Homepal, zone dove i rumori sono troppo assordanti facendo calare e di non poco il valore delle case in quelle zone.

Viale Fluvio Testi, via Palmanova e via Fermi sono assolutamente da evitare se si cerca un luogo dove vivere che sia tranquillo e privo di rumori del traffico. Basta però spostarsi a poche centinaia di metri per trovare una situazione decisamente più tranquilla, quasi arcadica come in viale Sarca, in via Arganini o in diverse zone di Niguarda o di corso Buenos Aires.

Milano in overdose di decibel, ecco le zone più rumorose della città

Pessima la situazione anche in via Moscova, via Ariosto e corso Garibaldi dove i picchi di rumore raggiungono e superano i 70 decibel.