Dopo 14 anni riapre al pubblico l'imponente Mausoleo di Augusto

L'imponente Mausoleo di Augusto di Roma, il più grande sepolcro circolare del mondo antico, riapre dopo 14 anni di restauri: come e quando visitarlo

Mausoleo di Augusto

Il Mausoleo d’Augusto di Roma, il più grande sepolcro circolare del mondo antico (grazie a un diametro di quasi 90 metri e un’altezza presunta di 45), riapre al pubblico lunedì 1° marzo 2021 dopo 14 anni di chiusura.

Chiuso al pubblico dal 2007, Il monumento è stato poi al centro di un imponente progetto di recupero e restauro, eseguito da Roma Capitale e Mibact, diretto dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e finanziato parzialmente da Fondazione Tim.

È stato realizzato, così, un itinerario museale finalizzato al racconto delle varie fasi storiche vissute dal Mausoleo, la cui costruzione risale al 28 a.C., immediatamente dopo la vittoria di Azio su Marco Antonio e Cleopatra. Del monumento originale, oggi, se ne è conservato approssimativamente un terzo.

Nonostante il cantiere del restauro sia ancora in corso, chi deciderà di visitare il Mausoleo di Augusto avrà la possibilità di vedere l’area centrale in totale sicurezza.

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha dichiarato: “Finalmente riapre il Mausoleo di Augusto, un gioiello del patrimonio storico dell’umanità che restituiamo al mondo intero dopo tanti anni di chiusura”.

E poi: “Questa prima giornata di visita è il simbolo importante di una ripartenza per la città e per il Paese. Per questo, abbiamo voluto dedicarla alle persone messe a dura prova dall’emergenza sanitaria: Roma valorizza il suo passato, per guardare al futuro insieme ai cittadini”.

Come e quando visitare il Mausoleo di Augusto

Il Mausoleo di Augusto potrà essere visitato gratuitamente fino al 21 aprile 2021, data del “Natale” di Roma.

Le prenotazioni, attualmente sold out, saranno nuovamente possibili dal 1° marzo 2021 per il periodo dal 22 aprile al 30 giugno. Si potrà anche pre-acquistare il biglietto d’ingresso.

Dal 22 aprile prossimo, e per tutto il 2021, l’accesso resterà sempre gratuito per i residenti a Roma, mentre diventerà a pagamento per i non residenti, secondo le tariffe previste per l’anno in corso (€4,00 intero; €3,00 ridotto +€1,00 di prevendita).

Le visite hanno una durata di circa 50 minuti e si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 16 (ultimo ingresso alle 15). Chi ha prenotato il sabato e domenica sarà contattato e ricollocato in altre date.

A partire dal 22 aprile 2021, inoltre, la visita al Mausoleo sarà arricchita da contenuti digitali, in realtà virtuale e aumentata, realizzati dalla Fondazione TIM.