A Livigno se non si usa lo smartphone c'è uno sconto in hotel

Scegliendo il weekend digital detox, lo smartphone viene chiuso in una scatoletta . Se non viene aperta, le attività in hotel sono gratuite

Livigno - Digital Detox WellnessUna vacanza all’insegna della disintossicazione tecnologica, dove è gradito dimenticare lo smartphone per immergersi completamente nel più assoluto relax, lontani dai squilli del telefono, notifiche dei social network e messaggi vocali di WhatsApp. Un sogno all’insegna del “digital detox” che è possibile vivere presso l’Hotel Concordia e al Lac Salin SPA & Mountain Resort riuscendo anche a risparmiare.

Presso i due hotel di Livigno, infatti, se si chiude in un cassetto il proprio fedele smartphone è possibile ottenere uno sconto sulla attività svolte presso l’albergo. La struttura ricettiva ha riservato una delle sua casseforti ad ospitare l’inseparabile oggetto tecnologico. Il cliente che accetta la sfida, tutt’altro che semplice, consegna nella amabili mani dei receptionist il cellulare che viene riposto al sicuro all’interno della cassaforte che verrà poi sigillata con della ceralacca. 

Livigno - Digital Detox Wellness 2

Se al momento del check-out il sigillo dovesse risultare rotto il cliente è costretto a pagare l’intero importo per le attività svolte durante il soggiorno, altrimenti tutte le attività che sono state svolte all’aperto vengono regalate, come premio alla costanza e alla determinazione per essersi liberati, per qualche giorno, di un oggetto utile ma decisamente troppo invadente.

Chi resiste alle lusinghe della connessione perenne insomma ne guadagna non solo in denaro, ma anche in benessere. Le attività proposte dal pacchetto Weekend Digital Detox prevedono un welcome drink presso Aquagranda Bar&Bistrot, un ingresso nell’area Wellness&Relax di Aquagranda, rituali Aufguss inclusi,  un massaggio parziale da 20 minuti e uno scrub. Tutto gratuito, a patto di dimenticare l’assistente tecnologico.

Chiudere le porte al Social Network e lasciarsi avvolgere dalla magia della montagna risparmiando anche qualcosa, questa la filosofia dell’albergo incastonato tra le alture delle Alpi. Le attività, d’altro canto, sono talmente tante che rischiare di annoiarsi privati del proprio smartphone è praticamente impossibile.

Oltre alle consuete passeggiate in montagna è possibile divertirsi con il kayak sul lago, lasciarsi avvolgere da una potente scarica di adrenalina affrontando uno dei percorsi sospesi del Larix Park o scoprire il territorio in sella a una mountain bike. E dopo le attività all’aperto, rigorosamente senza oggetti tecnologici, la serata offre happy hour, intrattenimento musicale e folkloristico.

I prezzi? Adeguati a un luogo così carico di bellezza: per un soggiorno di  4 notti, in mezza pensione si paga presso l’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort 449 euro se la scatola contenente lo smartphone non viene aperta, altrimenti, se proprio la tentazione è troppo forte e si rompe il sigillo, si arriva a pagare 570 euro. 380 invece gli euro da spendere, per lo stesso numero di notti, presso l’Hotel Concordia, 490 se si apre la scatola.

Pubblica un commento