Le città italiane dove si vive più a lungo

In Italia ci sono città dove si vive più a lungo: in questo articolo vi presentiamo le cinque in cui la popolazione è più longeva

Macerata la città del cibo sano

le città italiane dove si vive di più - macerata

Macerata è tra le prime due città con la popolazione più longeva d’Italia. In questa località che fa parte di una regione che vanta il miglior indice di longevità di tutto il centro Italia, sono le donne ad avere la vita media più elevata (82,60), gli uomini invece presentano un dato medio molto più basso (76,80).

Il segreto è spiegato dalla regione Marche, che indica nella alimentazione sana e genuina delle proprie terre la ragione per cui la vita media della popolazione è aumentata.

Insomma, mangiare sano e bere vino prodotto in casa, dà valore non solo alla tavola grazie alla bontà dei prodotti, ma aiuta anche l’organismo a mantenersi in salute. Secondo l’indice ISTAT i dati sono destinati ad aumentare, in quanto le Marche rimangono una regione estremamente virtuosa nel campo del salutismo alimentare.

Ravenna, il segreto della lunga vita è nel DNA

le città italiane dove si vive di più - ravenna

Ravenna è la località dove la vita media è più elevata di tutte le città d’Italia, con un valore che si attesta oramai sugli 83 anni. L’aspettativa di vita degli uomini invece rappresenta un valore più basso, comunque quarto nella classifica di longevità, con un dato medio di circa 77 anni.

In questa località gli esperti cercano di spiegare tale risultato come particolarità genetica degli abitanti della zona. Infatti analizzando una famiglia dove sia i genitori che i figli, invecchiati oltre i 100 anni e in piena salute, tutto ciò non può che essere un evidente dimostrazione di linea genetica familiare, un patrimonio insomma da studiare per capirne a fondo i limiti e le particolarità. Spiegare e scoprire un profilo di DNA nel processo di invecchiamento può essere la strada per una ricerca più ampia sui misteri della longevità.

Ancona, dove i prodotti locali fanno vivere di più

le città italiane dove si vive di più - ancona

Ancona è un’altra perla di longevità della regione Marche, prima tra le regioni d’Italia per livello di speranza di vita. Ad Ancona le donne hanno una speranza di vita media che si aggira intorno agli 83 anni, mentre per quanto riguarda i maschi siamo intorno ai 77 anni.

Come si è potuto apprendere anche dalle indicazioni della Regione Marche, approdata all’Expo di Milano con eventi enogastronomici tipici, tale virtuosismo alimentare ha dato alle proprie città una linfa vitale inarrestabile. Infatti i dati mostrano come la speranza di vita sia in costante crescita, e che indubbiamente la zona sembri rappresentare l’isola felice dove andare a ricercare l’elisir di lunga vita. Evidentemente lo stile di vita di questa località, perpetrato negli anni, rappresenta un’ottima soluzione anti-age.

Siena, centro focale della lunga vita toscana

le città italiane dove si vive di più - siena

Nella Toscana che negli ultimi anni ha visto impennare notevolmente l’indice di longevità, Siena è la città che si attesta con il dato migliore per quanto riguarda le donne, dove il dato medio si attesta intorno agli 86 anni. Mentre per gli uomini è intorno agli 80 anni. I dati sono molto alti, infatti la Regione Toscana secondo i dati ISTAT, è considerata quella dove si vive meglio rispetto a tutto lo stivale.

Questo è stato confermato dal fatto che oltre il 15 percento della popolazione toscana ha superato i 75 anni, oltre il 10 percento in più rispetto a dieci anni fa. Anche la Toscana sostiene che l’alimentazione sana e un aumento del consumo consapevole dei prodotti locali (cibo e vino), ha dato sicuramente una mano al miglioramento della salute delle persone, aumentando la speranza di vita.

Treviso, la città delle sorelle centenarie

le città italiane dove si vive di più - treviso

A Treviso sono sempre le donne a detenere lo scettro della longevità, con una speranza di vita media che si attesta sugli 83 anni. In questa località è saltato alle cronache locali due anni fa il caso di due sorelle, una morta a 113 anni e 62 giorni, e l’altra che ancora in vita festeggiava 100 anni.

Un’equipe di scienziati svizzeri ha iniziato uno studio sul DNA delle sorelle, per ricercare nel profilo genetico il segreto della longevità. Non sono gli unici a sostenere che nella genetica si possa nascondere il segreto della lunga vita, ovvero che non si tratti solamente di virtuosismo durante la vita, ma che ci sia una vera e propria predisposizione.

Treviso è la città del Nord Italia che vanta uno tra i più elevati indici di speranza di vita più elevati del belpaese, un luogo scuramente salubre dove condurre la propria vita.

Pubblica un commento