I 10 laghi più belli da scoprire sulle Alpi

Dal Lago di Braies a quello di Resia, passando per Misurina, Coldai e Predil: ecco i dieci laghi più belli e famosi d'Italia da scoprire sulle Alpi

I laghi delle Alpi sono tra i più famosi e spettacolari d’Italia: la catena alpina che si estende dalla Liguria al Friuli, passando per Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, accoglie specchi d’acqua di ogni tipo. Ecco una selezione dei laghi più belli da scoprire sulle Alpi.

Il Lago di Carezza e la leggenda dell’arcobaleno

Il Lago di Carezza, circondato dal massiccio del Latemar in Val d’Ega, provincia di Bolzano, è conosciuto anche come il Lago dell’Arcobaleno per via di un’antica leggenda.

Secondo il racconto, il mago Masaré si innamorò di una splendida sirenetta che viveva nelle profondità del lago. Per conquistarla chiese aiuto alla strega Lanwerda che gli consigliò di travestirsi da venditore di gioielli e, con questi, creare un arcobaleno dal Catenaccio fino al Latemar. Il mago creò l’arcobaleno ma dimenticò di travestirsi: la sirenetta lo vide e decise di immergersi per sempre nel lago, senza uscire mai più. Il mago, infuriato, buttò tutti i gioielli e i pezzi di arcobaleno nel lago che ancora oggi brilla magicamente in tutti i suoi colori.

Il Lago di Carezza

Lago di Misurina: il più grande bacino naturale del Cadore

Tra i laghi più spettacolari delle Alpi non può mancare il Lago di Misurina, che è anche il più grande bacino naturale del Cadore, in provincia di Belluno. Le sue acque vengono sfruttate a livello turistico per le straordinarie proprietà terapeutiche, ideali per curare problemi respiratori. Misurina è anche una delle località sciistiche più importanti del Veneto: la sua funivia consente di sciare sul Col de Varda.

Lago di Misurina

Il Lago di Resia e il campanile di Curon

Il Lago di Resia si trova in provincia di Bolzano ed è famoso in tutto il mondo per il campanile di Curon che emerge dalle sue acque, regalando un panorama suggestivo a chi ha la fortuna di ammirarlo dal vivo. Quello di Resia è il lago più grande dell’Alto Adige: il suo specchio d’acqua si estende per 6,6 chilometri quadrati.

Lago di Resia

Il Lago di Braies, lo specchio d’acqua delle Dolomiti

Quando le Dolomiti si riflettono sulle acque del Lago di Braies, in Val Pusteria, l’effetto è davvero spettacolare: guardare per credere. Creato in seguito alla sbarramento del rio Braies a causa di una frana, l’omonimo lago si trova a un’altitudine di 1.496 metri sul livello del mare: d’estate vanta un suggestivo colore smeraldo, mentre nei mesi invernali è completamente ghiacciato e ricoperto dalla neve. Famoso in tutto il mondo, il Lago di Braies è stato scelto dall’attrice Emilia Clarke del Trono di Spade per le sue vacanze estive.

Lago di Braies

Il Lago Palù nel cuore della Valtellina

Il Lago Palù sorge a 1.21 metri sul livello del mare nel cuore della Valtellina: il paesaggio è spettacolare in quanto le sue acque sono circondate da boschi di conifere. In inverno il lago è completamente ghiacciato e a pochi passi si può godere della neve sulle piste del comprensorio sciistico di Valmalenco-Alpe Palù.

Il Lago Palù

Le meravigliose sfumature del Lago Blu in Valle d’Aosta

Il Lago Layet, in Valle d’Aosta, è conosciuto ai più con il nome di Lago Blu, derivato dalle sfumature che le sua acque assumono grazie alla presenza di alcune alghe che riflettono un colore bluastro. Questa sua particolarità, unita al riflesso della piramide del Cervino che si specchia sul lago, creano un effetto spettacolare.

Il Lago Blu

Il Lago Brocan, meraviglia del Piemonte

Il Lago Brocan si trova nel comune di Entracque che fa parte della Valle Gesso in provincia di Cuneo, vicino al confine con la Francia. Questo lago rappresenta una delle meraviglie naturali del Piemonte ed è circondato dalle Alpi Marittime, con cime che superano i 3.000 metri di altezza e dominano un paesaggio aspro dove sono presenti anche altri laghetti come quello del Chiotas e il Lago della Rovina.

Il Lago Brocan

Il Lago Coldai alle pendici del Civetta

Spostandosi in Veneto, tra i laghi più belli delle Alpi c’è senza ombra di dubbio il Lago Coldai, incastonato tra le rocce alle pendici del Civetta. Il lago si trova su una spettacolare terrazza panoramica sul sottostante paese di Alleghe: può essere raggiunto con un’escursione da Palafavera o seguendo altri sentieri che transitano dal vicino rifugio Sonino al Coldai.

Il Lago Coldai

Il lago glaciale d’Antermoia

Quello d’Antermoia è un lago di origine glaciale, alimentato nel periodo del disgelo dalle sorgenti del Ruf de Antermoia che scorre prevalentemente sotto terra. Questo splendido lago si trova nel comune di Mazzin, in provincia di Trento, in una conca tra le vette dolomitiche del Massiccio del Catinaccio, in Val di Fassa.

Il Lago d'Antermoia

Lago del Predil, al confine tra Italia e Slovenia

Il Lago del Predil, conosciuto anche con il nome di Lago di Rabil, si trova al confine tra l’Italia e la Slovenia: dopo quello di Cavazzo è il secondo lago più grande del Friuli Venezia Giulia e si estende su una superficie di un chilometro quadrato nel comune di Tarvisio, in provincia di Udine.

Il Lago Predil