I Maneskin e la presentazione con gli spaghetti agli AMA: il caso

Il modo in cui Cardi B ha presentato i Maneskin ai recenti American Music Awards ha scatenato polemiche: sul caso ha twittato anche Lapo Elkann

Maneskin

Dopo le polemiche sul look sfoggiato agli Mtv Europe Music Awards, è esploso un nuovo “caso Maneskin”. La band romana, composta da Damiamo David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi, però, non ha alcuna responsabilità.

Nel mirino delle critiche, infatti, è finito il modo in cui Cardi B, conduttrice d’eccezione ai recenti American Music Awards, ha introdotto al pubblico il gruppo italiano, a cui la città di Roma nei mesi scorsi ha donato la Lupa Capitolina.

I Maneskin agli American Music Awards: la presentazione di Cardi B è un caso

Per presentare al pubblico americano i Maneskin, recentemente finiti anche nel presepe di San Gregorio Armeno, Cardi B (o chi per lei) ha deciso di ricorrere a una serie di stereotipi: la conduttrice d’eccezione, infatti, lo ha fatto seduta a un tavolo di trattoria, su cui campeggiava un piatto di spaghetti alle polpette (i celeberrimi spaghetti with meatballs), con tanto di tovaglia a scacchi bianca e rossa e un fiasco di vino.

La polemica tra Lapo Elkann e Cardi B

Tra i più critici sui social spicca Lapo Elkann, che ha twittato duramente contro la presentazione di Cardi B.

Lapo Elkann ha scritto: “Sveglia, Cardi B. L’Italia non è solo spaghetti e vino, è molto molto di più. L’Italia è bellezza, cultura, Leonardo, la Ferrari, l’opera. Per questo, prima di presentare artisti italiani, per favore studia e preparati. È triste usare degli stereotipi per parlare dei Måneskin”.

La cantante ha replicato, affermando di non aver intenzione di farsi dare lezioni e spiegando che non voleva offendere nessuno. Nel suo tweet (poi eliminato) si legge: “Volevi che facessi un’intera lezione di storia durante la cerimonia? Forse dovevo portare una Ferrari sul palco? Ho scherzato anche sulla mia città natale. La gente vuole indignarsi senza motivo, non avevo alcuna intenzione di offendere“.

La controreplica di Lapo Elkann: “Combatti contro il razzismo e gli stereotipi sulle minoranze, è una cosa grandiosa e hai il mio rispetto. Alimentare stereotipi sugli altri, però, va contro i valori che cerchi di condividere con i tuoi fan. Tutto qui. Tu e la tua famiglia siete i benvenuti in Italia, sarei felice di ospitarvi nel Bel Paese”.