Roma, Lupa Capitolina ai Maneskin. Annunciato un maxi concerto

I Maneskin ricevono la Lupa Capitolina, la più alta onorificenza della città di Roma, dalla sindaca Raggi e annunciano un concerto al Circo Massimo

I Maneskin sono arrivati in Campidoglio, a Palazzo Senatorio, poco dopo le 10 del mattino. Ad attenderli, la sindaca Virginia Raggi, che ha consegnato alla band la massima onorificenza della città di Roma: la Lupa Capitolina.

Prima dei Maneskin, il Premio è stato accolto da nomi importanti come quelli di Meryl Streep, Ridley Scott, Woody Allen e del segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon.

La consegna del premio

Un premio importantissimo per i romani Maneskin, che hanno conosciuto la notorietà soltanto nel 2017 in occasione dell’undicesima edizione di X Factor e che quest’anno hanno trionfato sia al Festival di Sanremo che all’Eurovision.

Dopo un breve saluto dal balcone di Palazzo Senatorio, in compagnia della sindaca Virginia Raggi, la band è stata accolta presso la Sala Giulio Cesare.
“Oggi è una giornata di festa”, introduce la Raggi, “ed è con onore che consegno a Victoria, Damiano, Ethan e Thomas la Lupa Capitolina”.

Alle parole della sindaca si sono aggiunte quelle del presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito: la Lupa Capitolina va a quattro ragazzi fuori dai cliché, “che hanno lanciato un sasso nello stagno della musica, pur cantando in italiano hanno riportato in auge il genere rock”.

Ognuno ha inoltre ricevuto in dono una Medaglia di Roma Capitale, “coniata come ogni anno in occasione del 21 Aprile, Natale di Roma” – spiega la Raggi.

L’annuncio: un concerto al Circo Massimo il 9 Luglio

È durante la cerimonia di consegna del Premio che Victoria, bassista del gruppo, ha annunciato una bella sorpresa che intende anche festeggiare la massima onorificenza romana: “Il prossimo anno suoneremo al Circo Massimo il 9 Luglio”.

Un grande concerto che viene annunciato in una fase ancora segnata dalle restrizioni in tutta Europa, e che vuole essere il giusto slancio per una prossima ripresa del live tour dei Maneskin.

“Il Circo Massimo e Roma vi aspettano a braccia aperte per cantare insieme a voi le vostre canzoni”, è il commento della sindaca Raggi.
La data del prossimo Luglio, i cui biglietti sono in vendita da questa mattina, si inserisce in un tour europeo in cui tutte le date italiane sono già sold out da diverso tempo.

Un’occasione in più regalata dai Maneskin al pubblico di Roma, città in cui iniziarono a suonare nel 2016. I tempi sono decisamente cambiati per i Maneskin: “Essere riconosciuti come rappresentanti di Roma nel mondo è una grande responsabilità per noi e faremo del nostro meglio per essere all’altezza di questo ruolo”, ha commentato la band all’uscita dal Campidoglio.