Gigi Proietti invade i muri di Roma: la mappa dei murales

La mappa di Roma con tutti i murales dedicati a Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre 2020: viaggio virtuale tra il Tufello e il centro storico

La morte di Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre 2020 nel giorno del suo ottantesimo compleanno, ha lasciato un vuoto incolmabile nella città di Roma. Da quel giorno si rincorrono le iniziative per onorare la memoria dell’artista, a cui sarà intitolato il Globe Theatre a Villa Borghese, da lui fortemente voluto.

Sui muri della città, nei luoghi simbolo della sua vita e della sua carriera, sono apparsi in questi giorni tanti murales col volto di Gigi Proietti. Ecco la mappa dei murales di Gigi Proietti a Roma.

Il murale di Gigi Proietti in via Tonale al Tufello

Sul muro di un palazzo Ater in via Tonale al Tufello, quartiere dove Gigi Proietti è cresciuto, lo street artist Lucamaleonte ha realizzato un ritratto dell’artista grande 11 metri per 15. Il ritratto è stato realizzato da Regione Lazio e Ater, con la collaborazione dell’As Roma, la squadra di calcio per cui Gigi Proietti faceva il tifo.

Murales Gigi Proietti

Il murale di Gigi Proietti in via Capraia al Tufello

Sempre al Tufello, ma in via Capraia, il creative designer Harry Grab ha realizzato un murale che ritrae un Gigi Proietti giovanissimo, durante una scena del suo spettacolo teatrale “A me gli occhi please”.

Murales Gigi Proietti

Il murale di Gigi Proietti accanto “al bar di Gabriella”

Lasciando il Tufello e spostandosi nel centro storico di Roma, si può incontrare il murale che la street artist Laika ha dedicato a Gigi Proietti. L’omaggio è visibile tra via della Tribuna di Tor de’ Specchi e piazza d’Aracoeli, proprio accanto all’ingresso di quello che, nel celebre film “Febbre da Cavallo”, era il bar di Gabriella, la fidanzata di Mandrake (personaggio interpretato da Gigi Proietti).

Murales Gigi Proietti

Il volto di Gigi Proietti sulla serranda del Teatro Brancaccio

Il volto sorridente di Gigi Proietti è apparso anche sulla serranda del Teatro Brancaccio, storico teatro di Roma di cui l’artista è stato direttore artistico dal 2001 al 2007.

Murales Gigi Proietti

Gli altri murales dedicati a Gigi Proietti a Roma

La rassegna dei murales dedicati a Gigi Proietti a Roma non finisce certo qua: omaggi al celebre artista sono visibili anche in viale Jonio (quartiere Montesacro), dove accanto a un ritratto di Proietti campeggia la scritta “Ar cavaliere nero…”, di nuovo al Tufello, in piazza degli Euganei, dove c’è un “Mandrake” con la scritta giallorossa “Ricordare è un mestiere rischioso, perché ha bisogno di stimoli forti”, al Trullo, dove il ritratto di Proietti è accompagnato dal celebre motto “Te saluta coso”.