Fuorisalone 2019: tanti eventi nei distretti del design

Milano si prepara alla trasformazione con la Design Week 2019: nei vari distretti cittadini eventi, mostre e workshop

Un palinsesto ricco di eventi eterogenei animerà Milano in occasione della Design Week in programma da martedì 9 a domenica 14 aprile 2019.

Mentre a Rho Fiera di terrà dal 9 al 14 il Salone del Mobile, giunto alla sua 58esima edizione, la città sarà teatro di grandi iniziative grazie al Fuorisalone 2019. Fulcro dei vari appuntamenti i distretti, che hanno in programma per l’occasione tante iniziative adatte al pubblico più vasto.

Fuorisalone 2019: Tortona Design Week

Per la Tortona Design Week sarà Superstudio ad ospitare  “Superdesign show” con le ultime tendenze e le proposte più particolari, in un progetto che viene portato avanti da Gisella Borioli e l’art director Guido Cappellini a tema “Innovation&Tradition”. Tra le proposte “Leading with Light” un’esperienza con le luci che permette si vedere un futuro a misura d’uomo, nella stessa location saranno visibili anche i sei progetti finalisti del Lexus Design Awards.

Nella Falegnameria di via Tortona 26 invece spazio al Black Fox Market con artigiani che mostreranno le loro creazioni. E poi ancora mobilità con l’esperienza “Honda – Casa Connessa Tortona” con Honda e Prototype che mostreranno per la prima volta il primo modello di veicolo elettrico a batteria di serie per il mercato europeo.

Questi sono solo alcuni degli eventi che saranno ospitati in questa zona e visibili sul sito internet ufficiale.

tortona design district

Fuorisalone 2019: Isola Design District

Terza  edizione di Isola Design District e il quartiere si presenta ancora una volta come un luogo di scoperta

L’obiettivo è di confermarsi come comunità di designer e studi emergenti, italiani ed internazionali, con un focus su innovazione e ricerca, aprendo al contempo a laboratori locali ed aziende che si sono distinti per artigianalità e sviluppo di nuovi materiali. Il tema di quest’anno, Unlimited Design, vuole essere una provocazione. L’intento è quello di celebrare il design in ogni sua forma. Tantissime le iniziative previste, e visibili sul sito. Ecco una selezione.

3M FasaraTM e l’ultima innovazione 3M DI-NOCTM Glass, per la prima volta si racconteranno all’Isola Design District, insieme alle altre soluzioni 3M Architectural Markets: 3M Architectural Finishes e 3M Windows Films. 3M sarà infatti main partner della manifestazione e protagonista di Stecca 3.0, presentando anche un’ installazione, progettata a quattro mani dall’architetto Paola Silvia Coronel, Global Consultant di 3M, e da Byron Trotter, Product Development Specialist 3M: la vetrata posteriore dello spazio diventerà un vero e proprio foglio da disegno, dove tutte le finiture 3M saranno le protagoniste.
La location di via de Castillia 26, invece, ospiterà quest’anno un vero e proprio Design Village, mettendo in luce, tra gli altri, il progetto Hartwerp della designer belga Lien Van Deuren e poi, sempre alla Stecca 3.0, si potrà gustare un drink nel primo bar interamente stampato in 3D da un sistema robotico antropomorfo. Il progetto si chiama 3D Printed Bar ed è firmato Caracol Studio.

isola design district

Fuorisalone 2019: 5VIE art+design

5VIE art+design è oggi riconosciuto anche internazionalmente come il nuovo polo di ricerca e di design d’avanguardia e come sempre si avvale di curatori che ne tracciano la linea editoriale, nello specifico Annalisa Rosso, Maria Cristina Didero e Nicolas Bellavance-Lecompte, ai quali sono state affidate installazioni site-specific. A tal proposito nella cornice dell’Oratorio della Passione si terrà la prima personale di Carlo Massoud: una mostra dal taglio sociale e politico filtrata da una visione infantile e fanciullesca. Roberto Sironi, invece, decide di affrontare lo scottante tema dei big data in una mostra che prenderà forma nelle cantine romane e nel cortile principale del Siam in via Santa Marta. Anton Alvarez sperimenta nuove tecniche di fusione per la lavorazione del bronzo con risultati sorprendenti in una mostra personale che si terrà nella Chiesa di San Bernardino alle Monache, aperta per l’occasione. Nasce da un viaggio a Eindhoven la collaborazione con Kiki Van Eijk and Joost Van Bleiswijk, che si traduce in un’installazione site specific nell’ormai noto appartamento di via Cesare Correnti 14, head quarter 5VIE, con la partecipazione di Niels Hoebers, Sander Wassink, Michela Castagnaro.
Come ogni anno, 5VIE dedica l’edizione design week ad un grande maestro. Ospite d’onore sarà Ugo La Pietra, artista affermato già dalla fine degli anni Cinquanta la cui produzione ha attraversato un’incredibile varietà di tecniche creative.

Tante anche le attività di promozione culturale con la collaborazione a numerosi eventi visibili sul sito internet.

5 vie design week

Fuorisalone 2019: Brera Design District

In occasione del Fuorisalone 2019, in scena a Milano dal 9  al 14 aprile 2019 Brera Design District presenta la  decima edizione della sua Design Week. E propone un format che comprende la scelta di un tema e il premio Lezioni di Design.  Proprio in occasione della decima edizione verranno coinvolti dieci ambassador.  Durante i Brera Design Days, prodotti da Studiolabo a ottobre 2018, si è parlato molto di sostenibilità e di progettazione sostenibile e consapevole delle proprie scelte. Da qui l’ispirazione per il tema: “Design Your Life” , il premio Lezioni di Design viene collegato al  decimo anniversario, individuando dieci tematiche verticali, dieci modi cioè in cui il tema principale può essere  interpretato da professionisti, designer e ricercatori che con il loro lavoro contribuiscono concretamente a costruire un mondo sostenibile.

Iris Ceramica Group parteciperà al Fuorisalone 2019 in qualità di main sponsor sarà presente con l’installazione MateriAttiva,  frutto della collaborazione con SOS School of Sustainability e Studio MCA. Tante le iniziative a partire da Planetario: progetto di interni concepito e realizzato da Cristina Celestino per Besana Carpet Lab, che sarà presentato al Brera Design Apartment. E poi ancora format sviluppati in collaborazione con diversi  partner selezionati. I format hanno avuto inizio a gennaio e proseguiranno per tutto l’anno. L’obiettivo è quello di animare l’appartamento con appuntamenti dedicati al mondo del design, dell’arte e della comunicazione grazie a dinamiche informali e intime, capaci di enfatizzare il valore del luogo e sviluppare networking  creando contenuti notiziabili e condivisibili con la nostra community. Tantissimi i brand che si presenteranno a Brera, così come le numerose iniziative speciali che si possono scoprire sul sito.

brera design district

Fuorisalone 2019: Ventura projects

Magazzini Raccordati in Stazione Centrale e Base in via Tortona con “Ventura Futures”. Parole d’ordine del Ventura Projects: design rivoluzionario, innovativo e incentrato sugli emergenti, accademie internazionali e marchi. Oltre 85 gli espositori che tra le altre cose spazieranno in temi come cibo, artigianato, tecnologia e biodesign. Ventura Future sarà a pagamento (cinque euro), il biglietto sarà valido per tutta la Milano Design Week (9-14 aprile) e offre accesso alla mostra Ventura Future, alla mostra BASE e al programma musicale BASE in serata.

Si potrà ammirare, tra le altre cose, l’installazione curata da BASE “Un – learn/ Re – learn, e partecipare a workshop e “Design Confession”. Eventi e iniziative sono visibili sul sito internet.

ventura district

 

Pubblica un commento