È Milano la seconda miglior destinazione d'Europa

Milano è la più amata dai turisti, dopo Porto. Unica città italiana nella top 10 dell'European Best Destination, batte mete come Roma e Parigi

 

Milano seconda destinazione migliore d'Europa

È Milano la seconda destinazione di viaggio migliore d’Europa, dopo Porto (in Portogallo). Con 52.836 preferenze, il capoluogo lombardo si aggiudica la medaglia d’argento delle mete preferite nel Vecchio Continente. A stabilirlo è il concorso “European Best Destination”, promosso dall’associazione omonima con sede a Bruxelles, che si è svolto dal 20 gennaio fino alla mezzanotte del 9 febbraio, in cui oltre 400mila persone di 174 Paesi hanno votato la città europea che reputano essere la migliore destinazione di viaggio per il 2017.

Piazzatasi ad un passo dalla vetta, Milano è l’unica città italiana tra le top 10.
“Milano è interessante e vivace da quando era la capitale dell’Impero Romano d’Occidente”, si legge sul sito “European Best Destination”, che invita a visitare l’imponente Duomo, le chiese, i palazzi e i musei della città meneghina, ma anche a scoprire le sue eccellenze, dalla moda al design, dal cibo alla musica, all’arte contemporanea.

Per il capoluogo lombardo non si è trattato di una prima volta: invitata a partecipare dal 2013 (la competizione esiste dal 2009), Milano si è sempre posizionata tra le prime dieci. Tuttavia, quest’anno ha compiuto un grande salto in avanti rispetto alla decima posizione occupata nel 2016, anche grazie alla mobilitazione del Comune. Per raggiungere il gradino più alto del podio europeo come migliore destinazione turistica per il 2017, l’amministrazione ha infatti promosso la competizione con una campagna sul sito e sui canali social del Comune, per far conoscere l’iniziativa ai cittadini e invitarli a farsi portavoce del proprio amore per la città. Tra le azioni messe in campo, c’è stata anche la distribuzione di cartoline e totem informativi, e il coinvolgimento dei principali stakeholder, attori istituzionali, associazioni e influencer in tutti i settori di eccellenza della città.

La destinazione vincitrice del concorso si aggiudica l’esclusiva nell’utilizzo del titolo e logo “European Best Destination” per le campagne di comunicazione e marketing dell’Amministrazione e dei partner pubblici e privati, e una campagna di promozione della città per un intero anno da parte di EBD, attività che da questa edizione prevede anche la pubblicazione sui social network e sul sito dell’organizzazione di foto della città scattate da un fotografo inviato.
Sebbene si sia fermata ad un passo dal gradino della vittoria, Milano è riuscita a scavalcare destinazioni più gettonate.

“Abbiamo raggiunto un ottimo risultato – ha commentato l’assessore al Turismo, Roberta Guaineri – secondi in classifica per la prima volta in questa competizione, superando città come Roma, Parigi, Madrid e Atene che sono considerate in tutto il mondo mete turistiche imprescindibili”.
“Stiamo lavorando – ha concluso l’assessore – per raccontare ogni giorno l’attrattività della città e questo posizionamento ci dà la spinta a promuoverla sempre di più e ancora meglio”.

Pubblica un commento