Dolce e Gabbana ambasciatori della Sicilia e delle sue bellezze

Si è concluso il tour di Dolce e Gabbana per il film "Devotion", ma il loro impegno come ambasciatori delle bellezze della Sicilia nel mondo continua

Dolce e Gabbana ambasciatori della Sicilia e delle sue bellezze

Da sempre, le creazioni di Dolce&Gabbana hanno contribuito a promuovere le bellezza della Sicilia nel mondo.

E proprio in quanto ambasciatori di una delle mete preferite dagli italiani per le vacanze 2020, i due stilisti sono stati scelti dalla Regione Siciliana per la direzione creativa di un programma mirato alla promozione e alla valorizzazione dell’isola.

Fiore all’occhiello di questa collaborazione, il film “Devotion”, diretto da Giuseppe Tornatore e prodotto da Dolce&Gabbana, con le musiche inedite di Ennio Morricone, che dal primo agosto è stato proiettato nelle più belle piazze siciliane.

Un’opera che, ancora una volta, racconta l’amore incondizionato di Domenico Dolce e Stefano Gabbana per la Sicilia, sublimato anche in un nuovo vino rosato ambasciatore di due eccellenze del Made in Italy.

Partito da Siracusa, il tour ha fatto tappa a Caltagirone, Castellamare del Golfo, Palermo, per concludersi, infine, a Polizzi Generosa, paese natale di Domenico Dolce, che proprio qui ha mosso i primi passi nella sartoria del padre.

L’iniziativa è stata animata da sfilate folcloristiche, carretti colorati e dalle esposizioni delle eccellenze enogastronomiche del territorio, tra cui la vetrina del Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa Igp.

Alla serata conclusiva hanno partecipato anche il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè.

“Il genio artistico e creativo di Domenico Dolce e Stefano Gabbana ha contribuito a diffondere nel mondo l’immagine solare e positiva della Sicilia”, ha dichiarato in una nota Musumeci.

Stando a quanto si legge sul sito di Dolce&Gabbana, i due stilisti amano proprio tutto della Sicilia: “i colori, le espressioni artistiche, gli scorci mozzafiato, le feste di paese, la buona cucina, il folclore che rivela l’anima del territorio e delle persone che lo abitano, il suo ‘bello assoluto’. Amiamo tutto ciò che è siculo”.

“Quello che cerchiamo di fare con il nostro lavoro – hanno chiosato i due stilisti – è raccontare, valorizzare e tramandare questo patrimonio culturale di straordinaria bellezza. Le cose belle devono essere preservate e mai come adesso abbiamo tutti bisogno di ripartire: come sempre, continueremo a puntare sull’Italia ripartendo da questa meravigliosa isola, fonte inesauribile della nostra creatività”.

Si conferma, così, il forte legame di Dolce&Gabbana con la Sicilia, le sue bellezze e  tradizioni, ma anche con altre perle del Sud come Napoli, scelta per l’estate firmata D&G.