Cusano Mutri è entrato nei Borghi più belli d'Italia

Il borgo campano di Cusano Mutri, in provincia di Benevento, è entrato a far parte dei Borghi più belli d'Italia: scopriamo meglio questo paese

Cusano Mutri

C’è un nuovo comune entrato a far parte del club dei Borghi più belli d’Italia: si tratta di Cusano Mutri, paese di quasi 4mila abitanti in provincia di Benevento.

Il borgo della Campania, situato sul versante sud del Matese e inglobato nell’antico Sannio Pentro, al confine con il Molise, fa parte del Parco Regionale del Matese e della Comunità Montana del Tirreno.

I Borghi più belli d’Italia

Il club “I Borghi più belli d’Italia” è nato nel 2001 per volere della Consulta del Turismo dell’ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani: l’iniziativa è sorta dall’esigenza di valorizzare lo straordinario patrimonio di storia, cultura, arte, ambiente e tradizioni dei piccoli centri italiani che per un motivo o per un altro, sono emarginati dai grandi flussi di visitatori e turisti

Cusano Mutri, come gli altri comuni inseriti nel circuito, ha dovuto superare un iter di certificazione che si basa sull’analisi del patrimonio artistico, storico e culturale del borgo e che tiene conto anche di parametri relativi alla tutela dell’ambiente, all’accoglienza turistica e delle tradizioni locali.

Adesso sono 12 i Borghi più belli d’Italia della Campania: Cusano Mutri è diventato il secondo della provincia di Benevento dopo Montesarchio.

Alla scoperta di Cusano Mutri in Campania

Il territorio di Cusano Mutri,che ha aderito da tempo al progetto “Borghi della lettura” per promuovere il turismo e la cultura favorendo la riscoperta di alcuni tesori nascosti d’Italia, si estende per 60 chilometri quadrati al confine con il Molise. Secondo gli storici, l’attuale borgo è l’antica sannita Cossa, distrutta dai Romani insieme a Telesia.

Il nucleo urbano fortificato di Cusano Mutri sorge su una cresta rocciosa a circa 40 chilometri di distanza da Benevento, inserita alla quinta posizione nella classifica delle città più sicure d’Italia. Sono diverse le architetture religiose presenti nel borgo in provincia di Benevento, a cominciare dalla Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, la più antica del territorio.

Questa chiesa sorge sulla spianata vicina al luogo dove era sito un antico castello di cui si oggi si vedono alcuni ruderi, nella zona più alta del paese, chiamata Terra Alta.

Di notevole interesse anche edifici civili come la porta di mezzo che si erge sulla scalinata detta vicinato lungo che un tempo divideva il paese medievale dall’abitato di espansione quattrocentesca, e il Palazzo Santagata, mirabile esempio di residenza nobiliare settecentesca.

Il Monte Calvario del Parco Regionale del Matese, dal punto di vista paesaggistico, è una delle zone più importanti di Cusano Mutri: dal punto più alto, circa 560 metri, si può ammirare un panorama unico che spazia dalla Civita di Pietraroja al Monte Mutria, passando per il Monte Cigno e tutta la vallata del Titerno.