Coronavirus, i Tulipani Italiani per cimiteri e case di riposo

I fiori del campo di Arese Tulipani Italiani in dono a cimiteri e case di riposo in risposta all'emergenza Coronavirus

A causa dell’emergenza Coronavirus, quest’anno Tulipani Italiani, il campo di fiori in modalità U-Pick ad Arese, è stato costretto ad aprire solo in modalità virtuale. I tanti fiori già coltivati, però, non andranno “sprecati”: i tulipani di Arese coloreranno, infatti, cimiteri e case di riposo.

Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios, i creatori di Tulipani Italiani ad Arese, hanno deciso di appoggiare l’iniziativa del Comune di Pieve Fissiraga, intenzionato ad acquistare i fiori e disporli sulle tombe del cimitero locale chiuso per l’emergenza Covid-19. La coppia di olandesi, però, non ha accettato soldi dall’Amministrazione comunale, decidendo di regalarli e contribuire così a questo dolce gesto.

Allo stesso modo, Tulipani Italiani ha sostenuto l’impegno dei volontari della Croce Rossa Italiana, che hanno deciso di consegnare alla casa di riposo lombarda Casa del Sole i tulipani di Tulipani Italiani.