Milano è la città più circolare d'Italia: la classifica

Il Cesisp ha stilato la classifica 2020 delle città italiane più virtuose dal punto di vista dell'economia circolare: Milano è al primo posto

Milano

Milano si trova al primo posto nella classifica dei centri urbani più o meno virtuosi sul piano dell’economia circolare, quella basata sul riutilizzo delle risorse e sulla riduzione degli sprechi all’insegna dell’eco-sostenibilità.

La graduatoria è stata stilata dai ricercatori del Cesisp, il Centro studi in Economia e regolazione dei servizi, dell’industria e del settore pubblico dell’Università di Milano-Bicocca, inserita nell’elenco mondiale delle migliori giovani università d’Italia.

Il capoluogo della Lombardia risulta essere il centro urbano più circolare del nostro Paese. Milano, città che vedrà presto la nascita di nuovi grattacieli, guida la speciale classifica che quest’anno ha visto l’introduzione di due importanti novità rispetto al passato: è stato ampliato il numero delle città coinvolte, salite da 10 a 20, selezionate tra le più popolose d’Italia e tra i capoluoghi di regione in grado di disporre delle informazioni richieste dall’indagine, e per la prima volta in assoluto è stato realizzato un confronto a livello europeo.

Milano ha ottenuto la prima posizione con un punteggio di 7,7 su 10. Al secondo posto c’è Trento con 7,5, mentre sul gradino più basso del podio troviamo Bologna con un punteggio pari a 7,2. Per stilare la classifica, i ricercatori hanno individuato cinque cluster rappresentativi: input sostenibili, condivisione sociale, uso di beni come servizi, end of life e estensione della vita dei prodotti. Quarta posizione per Bergamo, seguita da Firenze che retrocede rispetto al secondo posto ottenuto nell’edizione del 2019.

I cluster comprendevano a loro volta 28 indicatori di circolarità, tra cui i dati sulla raccolta differenziata, quelli sull’utilizzo dei trasporti pubblici e dei servizi di sharing mobility, la diffusione di eco-brevetti e di imprese che rientrano nella categoria dei green job e il livello di concentrazione di PM10 nell’ozono.

Mentre le città che occupano le prime posizioni della classifica si collocano geograficamente al Nord o al Centro-Nord, le ultime posizioni sono coperte da centri urbani del Sud Italia: Catania e Palermo occupano le ultime due posizioni della graduatoria rispettivamente con un punteggio di 3,8 e 3,9.

Il Cesisp, per la prima volta, ha messo a confronto la città leader in Italia, Milano, con le grandi metropoli europee come Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Copenaghen, Londra, Madrid, Parigi e Praga. La città più circolare d’Europa è risultata Copenaghen, davanti a Parigi e Berlino. Milano, con un punteggio medio di 3,13 su 5, vanta la quarta posizione in Europa, meglio di Londra e Madrid.

La classifica delle città più circolari d’Italia

  • #1 Milano
  • #2 Trento
  • #3 Bologna
  • #4 Bergamo
  • #5 Firenze.