Le città più costose dove vivere: due italiane in classifica

La società di consulenza Mercer ha stilato la classifica delle città più care in cui vivere: nessuna italiana nella top 10, due tra le prime 50 posizioni

Milano

Numerose conferme e qualche cambio di posizione nell’ormai tradizionale classifica delle città più costose in cui vivere stilata dalla società di consulenza americana Mercer. 

Lo studio ha preso in considerazione 209 città in tutto il mondo, analizzando e comparando i costi di trasporti, cibo, alloggi e intrattenimento. Diversi i cambi di posizione rispetto al 2020, complice anche la crisi generata dalla pandemia di coronavirus, anche se nelle prime dieci posizioni restano più o meno le stesse città, classificate però in modo differente. 

La Svizzera, per esempio, mantiene diverse posizioni, insieme con l’Oriente. Nella maggioranza dei casi si tratta di metropoli multietniche e multiculturali, ma non mancano casi di città in cui la situazione è precipitata nel giro di poco tempo generando una travolgente inflazione. È il caso, per esempio, della capitale che si è meritata il titolo di città più cara al mondo in cui vivere.

Diversa invece la situazione per lItalia. Nessuna città italiana compare infatti nella top ten della classifica Mercer. Ci sono però due città italiane all’interno dell’intera lista, che si classificano tra le prime 50 posizioni. 

Città più costose in cui vivere, le città italiane

Le uniche due città italiane a comparire nella classifica delle città più costose in cui vivere sono Milano e Roma. Il capoluogo lombardo, considerato il cuore pulsante dell’economia italiana, e la Capitale d’Italia si piazzano rispettivamente al 36esimo e al 47esimo posto, di fatto aumentando entrambe il ranking.

Nel 2020 il capoluogo lombardo era infatti 47esima posizione, posto occupato da Roma. Che nel 2020 si trovava invece alla 65esima posizione. Entrambe hanno insomma guadagnato posizioni, segno che dal 2020 a oggi il costo della vita a Roma e a Milano è aumentato.

Città più costose in cui vivere, la top 10

Quali sono, dunque, le città più costose al mondo in cui vivere secondo Mercer? La Svizzera indubbiamente detiene il primato in termini di numero di città presenti nella Top 10 (ben tre, cioè Zurigo, Ginevra e Berna), seguita dall’Oriente. Al primo posto c’è la città di Ashgabat, in Turkmenistan. Ecco la top 10.

  • 1. Ashgabat, Turkmenistan
  • 2. Hong Kong
  • 3. Beirut, Libano
  • 4. Tokyo, Giappone
  • 5. Zurigo, Svizzera
  • 6. Shangai, Cina
  • 7. Singapore
  • 8. Ginevra, Svizzera
  • 9. Pechino, Cina
  • 10. Berna, Svizzera