Ecco chi è il miglior bartender italiano 2019

Salvatore Scamardella è il vincitore della Diageo Reserve World Class 2019 andata in scena a Milano presso le Cantine Riunite

Miglior bartender d'Italia

Chi è il miglior bartender d’Italia? Il decreto è arrivato alla finale della Diageo Reserve World Class 2019, la competizione internazionale che celebra l’arte della mixology e ogni anno, mette in scena il più autorevole palcoscenico del settore dei luxury spirits.

Il vincitore dell’ultima edizione è stato Salvatore Scamardella, proclamato il miglior bartender d’Italia. Originario di Napoli, è riuscito ad imporsi grazie alle prove “Single Ingredient” e “Finishing moves – Raise your drink”. Nella prima prova, tutti i concorrenti in gara possono scegliere solamente un ingrediente per poi trattarlo in tutte le sue possibili declinazioni, facendo leva sulla propria creatività e sul proprio estro. Nell’altra prova, invece, bisogna creare un signature cocktail in grado di rispecchiare l’anima di un brand Diageo unito alla storia personale del bartender che lo realizzava. Scamardella ha dato dimostrazione di tutto il suo talento anche nell’ultima prova, chiamata “The Showdown”. Questa consiste in un vero e proprio test di velocità e abilità sotto pressione, con i concorrenti che hanno solo sei minuti a disposizione per ricreare sei classici attraverso il proprio twist personale.

L’atto finale della competizione è andato in scena a Milano, presso le Officine Riunite, ed ha visto sfidarsi otto bartender provenienti da tutta Italia selezionati dagli esperti Diageo. La competizione internazionale è stata istituita proprio da Diageo Reserve che ricerca e seleziona l’élite dei bartender di più di 50 paesi del mondo. Oltre a vincere, il barman di Napoli Salvatore Scamardella si è aggiudicato anche l’oscar per il racconto “Lady Liberty’s Journey”, ribattezzato durante la finale “Tu vuoi fare l’Americano”, una testimonianza di come gli italiani siano stati accolti negli Stati Uniti con le proprie tradizioni culinarie. Scamardella si è aggiudicato l’undicesima edizione della  World Class Competition Italia di Diageo sbaragliando la concorrenza dei sette colleghi che lo hanno sfidato in finale. Con la sua simpatia prettamente partenopea, e il suo talento, ha rispettato i parametri della gara e convinto una giuria blasonata composta da Dario Comini, Dave Broom, Fabio Bacchi, Nico De Soto e Gugliemo Miriello.

Grazie al successo ottenuto alla Diageo Reserve World Class 2019, Salvatore Scamardella potrà volare a Glasgow per provare ad aggiudicarsi anche il gran finale internazionale. Dal 21 al 26 settembre, infatti, rappresenterà l’Italia alla finale globale di World Class, dove sarà in gara per aggiudicarsi il titolo di Bartender of the Year 2019.