Cerchi alloggio? Attenzione alle città più care dove affittare casa

Un sito ha stilato la classifica delle città più care d'Italia, Firenze è la più costosa :qui un monolocale costa 600 euro al mese

Cerchi alloggio? Attenzione alle città più care dove affittare casa Sognare una casa in centro in una metropoli italiana può costare molto caro, a volte in maniera ingiustificata. Certo, il privilegio di poter abitare in una grande città può valere qualche sacrificio economico, ma secondo le stime redatte dal sito immobiliare.it, in alcuni centri cittadini italiani si esagera. E così provare a vivere in un appartamento con vista sul Canal Grande o a pochi passi dal Colosseo può costare davvero molto caro.

Le ultime stime parlano di un aumento dell’offerta di monolocali, loft e abitazioni in affitto: una crescita che si assesta attorno al 1,3%. Allo stesso tempo è aumentata anche la domanda di circa il 2,1% comportando quindi un generale aumento dei prezzi nell’arco dell’ultimo anno.

La città dove un alloggio si paga a peso d’oro più di altre località italiane è Firenze. Nella città di Piazza della Signoria, degli Uffizi e del Ponte Vecchio un monolocale può arrivare a costare anche 600 euro al mese, una famiglia bisognosa di più spazio dovrà sborsare almeno 1.120 euro per un trilocale. Stesse cifre per Venezia. Il piacere di abitare nella città lagunare costa pressappoco le stesse cifre della città che diede i natali a Dante.

Il prezzo alto delle due rinomate città d’arte è dovuto all’alta domanda e alla scarsa quantità di alloggi a disposizione. Abitare a due passi dal Santa Maria Novella o a poca distanza da Piazza San Marco fa gola a molti e quindi, inevitabilmente, i prezzi si mantengono alle stelle e il sogno di abitare nella città di Boccaccio o nella capitale delle gondole si infrange contro la dura realtà del caro affitti.

Nonostante ci sia una fetta di mercato decisamente più dinamica, non è affatto facile trovare case a buon mercato nemmeno nelle altre grandi metropoli italiane. Nella classifica delle città più care d’Italia al terzo posto si piazza Milano, per alloggiare nella citta della Madonnina si devono pagare in media 540 euro per un monolocale e 1010 euro per un trilocale. Stesse cifre per Roma dove la tariffa media per un monolocale scende appena di 20 euro rispetto alla città meneghina.

Al quinto posto della speciale classifica che non farà contenti coloro che sognano una casa in centro a poco prezzo si piazza Bolzano, segue la città dell’Alto Adige, Como, e subito dietro Napoli, Siena e Pisa.

Pubblica un commento