Casa 770 Milano, l'abitazione con 12 cloni nel mondo

La casa 770 di Via Poerio in Milano è un luogo ricolmo di misticismo collegato con altri edifici fratelli in tutto il mondo

Casa 770

Al numero 35 di via Carlo Poerio, a Milano, c’è una casa molto particolare, piena di fascino e mistero. Tutti la conoscono come “l’olandese” per le linee architettoniche che richiamano le abitazioni dei Paesi Bassi. Una caratteristica che attira l’attenzione essendo un’unicità rispetto alle altre case costruite secondo stili architettonici più consoni alla penisola italiana e alla tradizione meneghina. Ma l’aspetto singolare non è l’unica particolarità dell’abitazione: la copia dell’edificio è presente in tutto il mondo, in almeno dodici esemplari. L’abitazione è infatti una delle riproduzioni della “casa 770” edificio dell’Eastern Parkway di Brooklyn in America. La dimora fu la casa del rabbino Yoseph Yitzchok Schneerson acquistata dalla famosa dinastia di ebrei ortodossi dei Lubavitcher per fornire alloggio al religioso in fuga dalle persecuzioni naziste.

In seguito la casa al 770 divenne l’abitazione del rabbino Menachem Mendel Schneerson, altra personalità di spicco nella comunità ebraica che contribuì a rendere l’abitazione degna di elogio, quasi un luogo di culto e pellegrinaggio, un modo anche per i seguaci di Schneerson di omaggiarlo e per far conoscere al mondo intero la propria devozione per un’importante figura che ha dedicato l’esistenza alla diffusione degli insegnamenti, all’interpretazioni e alle direttive dell’ebraismo.

Le case 770 sono presenti negli Stati Uniti, a New York, nel New Jersey, a Cleveland e anche a Los Angeles. In Canada a Montrèal, in Israele a Ramat Shlomo a Kfar Chabad, Kfar Tapuach, Kiryat Ata e Zikhron Ya’aquov, località situate vicino Tel Aviv e Haifa. Altre ancora sono a San Paolo, Buenos Aires, Melbourne, Santiago del Cile e anche in Ucraina. Quella milanese è l’unica in Europa, casa in stile neogotico dislocata nel quartiere liberty che fa spiccare i mattoncini rossi e le lunghe finestre e le guglie appuntite.

La singolare abitazione di Milano è diventata un importante luogo di aggregazione e punto di riferimento culturale per la città. Qui si organizzano eventi che spaziano dalle esposizioni artistiche agli assaggi della tipica cucina ebraica, pietanze rigorosamente kosher, come tradizione ebraica comanda.

Pubblica un commento