Carnevale 2020: le date dei più belli d'Italia

Dal nord al sud passando per il centro: le date dei Carnevali più suggestivi di tutta Italia

Carnevale

Si avvicina il Carnevale, una festa che in tutta Italia, da nord a sud, è simbolo di tradizione all’insegna del puro divertimento. Di regione in regione, sono molte le manifestazioni che celebrano la settimana grassa.

I Carnevali più famosi in Italia sono quelli di Venezia e Viareggio, ma la magia di questa festa, tra carri, maschere, stelle filanti, vestiti e dolci, viaggia lungo tutto lo stivale. Ecco una selezione dei più interessanti del 2020.

In Piemonte, a Borgosesia, il Carnevale viene prolungato fino al mercoledì, ribattezzato “Mercu Scurot” che quest’anno cade il 26 febbraio. Per l’occasione si tiene un finale pirotecnico nel principale centro della val Sesia, in provincia di Vercelli. Nei giorni precedenti, il centro storico si anima con cortei, degustazioni e la sfilata dei carri allegorici in rappresentanza di ognuno dei cinque rioni del paese.

Poco conosciuto ma molto significativo è il Carnevale di Bagolino, in provincia di Brescia. Qui i balarì, i ballerini e i suonatori, si muovono per le vie del borgo nei giorni di lunedì e martedì grasso, quest’anno 24 e 25 febbraio 2020. Assistere ai loro movimenti, ammirando i ricchi costumi tradizionali, è un vero e proprio spettacolo.

In Friuli Venezia Giulia, invece, il piccolo centro di Sauris in provincia di Udine, ospita un Carnevale che dura un solo giorno, sabato 22 febbraio. Come da tradizione, sono due le maschere protagoniste: il Rolar, una figura diabolica che agita i campanelli attaccati in vita, e il Kheirar che passa di casa in casa a chiamare le coppie, a loro volta mascherate, per farsi accompagnare verso il corteo danzante che culmina con un grande falò.

Tra i Carnevali più suggestivi d’Italia non poteva mancare quello di Cento che da anni vanta il titolo di Carnevale d’Europa. Lo spettacolo è assicurato con i meravigliosi carri mascherati che sfilano per ben cinque settimana, regalando alla folla caramelle, dolciumi, peluche e gadget di ogni tipo. Le date di quest’anno: 9, 16, e 23 febbraio e 1 e 8 marzo 2020.

In Toscana appuntamento a Castiglion Fibocchi in provincia di Arezzo, con il Carnevale di Figli di Bocco: 8, 9, 15 1 16 febbraio. Le sfilate ricordano molto Venezia con le sue eleganti maschere barocche. A Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, c’è il Carnevale più antico d’Italia che quest’anno si festeggia il 9 e 16 febbraio e il 23 marzo.

In provincia di Viterbo, ad Acquapendente, il Carnevale è goloso perché coincide con la Sagra della Fregnaccia (16, 23 e 25 febbraio) preparata con acqua, farina e grasso di maiale, fritta nell’olio e guarnita in modo dolce o salato. Al sud spicca il Carnevale di Putignano, tra i più belli e i più antichi d’Italia, con una sfilata di carri allegorici che non hanno nulla da invidiare a quelli di Viareggio. Quest’anno si festeggia il 9, 16, 23, 25 e 29 febbraio.