Authentica Stellata: i migliori chef del mondo a Caserta

Da Cannavacciuolo a Berton passando per Heinz Beck: i migliori chef sfilano alla pizzeria Pepe in Grani

Cannavacciuolo

Prosegue il successo dell’iniziativa Authentica Stellata che porta a Caserta gli chef più importanti di tutto il mondo, da Heinz Beck a Vittorio Cerea, passando per Andrea Berton e Antonino Cannavacciuolo.

Un percorso che nasce nel piccolo centro di Caiazzo, in provincia di Caserta, con la pizzeria più piccola al mondo: Pepe in Grani. Il progetto è stato ideato e voluto fortemente dal maestro pizzaiolo Franco Pepe con l’obiettivo di far conoscere e raccontare l’arte della pizza in maniera raffinata.

Authentica Stellata prevede anche nel 2020 una serie di cene indimenticabili nella sala ricavata da un palazzetto risalente al 1700 di vico San Giovanni Battista, con un tavolo da 8 posti, un banco da lavoro per il pizzaiolo e un forno. A ogni serata è presente un giornalista specializzato che racconta le emozioni di un’esperienza unica e indimenticabile.

Nel corso dell’ultimo appuntamento, si sono alternati ospiti del calibro di Nino Di Costanzo, Josean Alia , Gennaro Esposito, Peppe Guida, Ciro Scamardella, Luciano Villani, Rosanna Marziale, Antonio Zaccardi e Alessandro Gilmozzi: chef che, assieme al Maestro Pepe, hanno unito tradizione e innovazione.

Il programma della nuova edizione prevede la presenza di numerosi chef internazionali. Il 9 marzo tocca a Heinz Beck, chef 3 stelle Michelin del Ristorante La Pergola di Roma. Due giorni più tardi è il turno di Marco Martini, chef tristellato dell’omonimo ristorante della capitale.

Il 15 marzo è la volta di Domenico Candela, chef del ristorante George del Grand Hotel Parker’s di Napoli, che da quest’anno entra nell’olimpo delle stelle Michelin. Il 18, invece, spazio ai piatti della tradizione pugliese rivisitati in chiave moderna da Domingo Schingaro e Andrea Ribaldone, chef del ristorante Due Camini di Borgo Egnazia.

La pasticceria è protagonista il 22 marzo con Corrado Assenza, il titolare del Cafè Sicilia di Noto e cultore delle combinazioni tra il dolce e il salato con ricette particolari e fuori dal comune. Il 5 aprile, a Caiazzo, arrivano Floriano Pellegrino e Isabella Potì, chef del Bros’ Restaurant di Lecce, una stella Michelin.

Il 6 aprile, invece, tocca ad Antonino Cannavacciuolo, chef stellato di Villa Crespi a Ortona San Giulio e apprezzato dal pubblico televisivo per le partecipazioni a numerosi programmi di cooking show. Il calendario di Authentica Stellata prosegue con Francesco Sposito il 22 aprile, Andrea Berton il 12 maggio e Pino Cuttaia il 19.