Antonino Chef Academy, Ritu Dalmia nuova ospite di Cannavacciuolo

La chef e manager indiana sarà l'ospite d'onore della seconda puntata del nuovo cooking show “Antonino Chef Academy”

 

Antonino Chef Academy, Ritu Dalmia nuova ospite di Cannavacciuolo

Al via un nuovo episodio di “Antonino Chef Academy“, show televisivo che vede protagonista Antonino Cannavacciuolo, alla ricerca di giovani cuochi emergenti per la brigata di Villa Crespi, il ristorante stellato dello chef a Orta San Giulio, in provincia di Novara.

Dopo la puntata inaugurale andata in scena la scorsa settimana, l’appuntamento con nuovo format culinario si rinnova con la seconda puntata, in programma martedì 19 novembre su Sky Uno. L’ospite d’eccezione sarà la chef indiana Ritu Dalmia, una delle più influenti personalità nel mondo della ristorazione.

Nata a Calcutta nel 1973, Ritu Dalmia è comproprietaria del famoso ristorante italiano “Diva“, aperto nel 2000 insieme alla co-fondatrice Gita Bhalla. Innamorata della cucina italiana, Ritu Dalmia ne è diventata ambasciatrice in India, la sua terra, dopo numerosi viaggi fatti nel nostro paese alla scoperta di prodotti e ricette.

Dopo anni ed anni di onorata carriera, oggi è a capo di un vero e proprio impero della ristorazione, con sette locali sparsi per il mondo, una fiorente attività di catering esclusivi di lusso per vip e tycoon e partecipazioni a programmi di cucina.

Sarà lei l’ospite d’onore della seconda puntata di “Antonino Chef Academy“, con l’Accademia dello chef Antonino Cannavacciuolo che ha aperto le porte ai giovani cuochi chiamati ad affrontare diverse prove all’interno di un ciclo didattico. Durante l’episodio della scorsa settimana, il promo allievo ad essere eliminato è stato Andrea Russo.

Adesso, i nove studenti rimasti ancora in gara sono pronti a darsi battaglia per aggiudicarsi l’ambito posto ai fornelli nella cucina del ristorante stellato Villa Crespi.

La location è quella dell’Aula Magna del Castello Dal Pozzo di Oleggio Castello, dove Antonino Cannavacciuolo guiderà gli allievi alle prove previste per la nuova puntata. Il primo test riguarda le tecniche di cucina e vedrà gli studenti chiamati a riprodurre una ricetta dello chef, utilizzando tre diverse tecniche di cottura in un’unica ricetta.

Successivamente sarà la volta dei test fuori sede. Qui i ragazzi affronteranno la prova del foraging, la pratica di raccogliere il cibo che cresce spontaneamente in natura, facendo però attenzione a non danneggiare l’ambiente.

Nei test di approfondimento, infine, la chef e manager indiana Ritu Dalmia chiederà agli allievi di cimentarsi nell’uso di spezie esotiche, con l’obiettivo di creare ricette equilibrate con gli ingredienti aromatici come protagonisti.