Alla scoperta delle masserie più belle d'Italia

Le masserie più belle si trovano al Sud e, molte, sono state ristrutturate e convertite in agriturismi accoglienti, adatte a chi ama la tranquillità

masserie pugliesiLe più belle masserie italiane si trovano in Puglia e, più precisamente, nella sua parte più meridionale, il Salento. Trascorrere del tempo in questi luoghi vuol dire immergersi nella pace e nella quiete della campagna avendo il mare poco distante.

Le masserie, nate nel Medioevo, erano complesse costruzioni agricole con un vasto terreno tutto intorno, spesso fortificate. Nel Seicento e nel Settecento erano la dimora estiva del proprietario terriero e dei suoi contadini che si occupavano delle tradizionali attività agricole e dell’allevamento del bestiame.

Oggi, molte delle antiche masserie sono state meravigliosamente ristrutturate e sono diventate agriturismi, resort di lusso o location esclusive, dove celebrare i matrimoni.

Ostuni possiede alcune delle più belle masserie della Puglia, molto antiche e immerse nel silenzio della campagna, che si sono trasformate in aziende biologiche, circondati dagli alberi di ulivi.

Il loro fascino è indiscutibile, non solo spiagge e mare stupendi, ma anche passeggiate tra gli ulivi e degustazione di cibi genuini. Natura, archeologia e architettura si sono mescolate per dare origine a un paradiso in terra, in cui passeggiare lungo antichi sentieri e venire a contatto con la bellezza della natura che molte volte abbiamo dimenticato.

Alberobello, la città dei trulli, è famosa per possedere alcune tra le masserie più belle e suggestive, contigue ai trulli, che sono stati ristrutturati e convertiti in piccoli appartamenti, dotati di tutte le comodità.

Eleganti, con un fascino particolare dato dal ricordo dei tempi passati perché ristrutturate conservando l’aspetto originario, con la pietra a vista e le volte a botte. Al loro interno si possono degustare tutti i prodotti genuini della campagna pugliese circostante, come l’olio extravergine di oliva, i legumi e gli ortaggi.

Gallipoli le masserie risentono dell’aria più turistica e mondana del luogo e sono molto originali, luoghi in cui l’antico e il genuino convivono con il moderno, conservando però la struttura di partenza. Sono nate così costruzioni affascinanti ed eleganti che offrono un soggiorno e un relax all’insegna del benessere e dei cibi genuini, resi esclusivi dai sapori tipici di questa magnifica terra.

Le più esclusive masserie pugliesi si trovano però a Savelletri, una frazione di Fasano e a Monopoli. Si tratta di veri e propri hotel a 5 stelle, alcuni dei quali ripresi in pellicole cinematografiche o come location per matrimoni di personaggi famosi.

Anche in questi casi le masserie sono state ristrutturate conservando le caratteristiche delle antiche costruzioni, con le mura dipinte di bianco, le arcate in tufo, arredate in modo lussuoso.

Sono luoghi che vivono tuttora della bellezza del loro passato, conservando le antiche cappelle della dimora o il frantoio dove si produceva l’olio; in altre rimane l’antica torre della casa colonica, altre ancora con vere e proprie grotte che servivano per il riposo degli animali e che oggi sono splendide camere del resort.

Pubblica un commento