5 hotel italiani sono tra i 100 migliori al mondo

Ecco i cinque alberghi d'Italia inseriti nella classifica dei cento hotel più belli al mondo nel 2019 secondo Travel + Leisure

Borgo Egnazia

Grande soddisfazione per Borgo Egnazia, J.K. Place Firenze, Grand Hotel Villa Serbelloni, Palazzo Avino e Rosewood Castiglion del Bosco a Montalcino, i cinque alberghi italiani inseriti nella classifica dei 100 hotel più belli al mondo nel 2019 secondo Travel + Leisure.

La lista viene realizzata con l’aiuto dei giudizi dei lettori e dei viaggiatori che scelgono hotel in grado di rappresentare l’eccellenza dei viaggi di lusso in base alla location, al design e alla qualità del servizio. La classifica del 2019 comprende 33 paesi al mondo, sparsi per tutti i continenti. I cento migliori hotel sono accomunati da tre fattori: un servizio superlativo, un ambiente eccezionale e servizi di lusso. La valutazione avviene in base alle loro strutture, alla loro posizione, al cibo e al valore complessivo.

Tra i cinque alberghi italiani in classifica, c’è Borgo Egnazia a Savelletri di Fasano, in provincia di Brindisi. Negli ultimi tempi è salito agli onori delle cronache per aver ospitato Madonna durante la sua vacanza pugliese. La location da favola dell’Hotel si deve a Pino Brescia, scenografo e creativo di Fasano che ha creato uno dei progetti di ospitalità più famosi al mondo.

La formula vincente dell’hotel è un’idea non convenzionale di lusso che rielabora un linguaggio povero e contadino. Il luogo è liberamente ispirato, nei materiali, nelle forme e nei colori, ad un tipico paese pugliese, con un omaggio all’architettura tradizionale. All’interno si sviluppano tre tipologie di soggiorno: la corte, il borgo, con piazze, pozzi, fontane e stradine costeggiate da 92 casette, e le ville, oltre ai ristoranti e la Spa. Il tutto arricchito dal meraviglioso blu del mare Adriatico a fare da sfondo.

Insieme a Borgo Egnazia, nella classifica dei 100 hotel più belli al mondo secondo Travel + Leisure c’è anche il Rosewood Castiglion del Bosco a Montalcino, in provincia di Siena. Meta perfetta per rilassarsi in vacanza, offre una location lontana dal caos con le sue undici ville senesi immerse nella campagna toscana e aperte anche durante la stagione invernale.

In top 100 troviamo, inoltre, Palazzo Avino a Ravello, con 43 stanze di cui 10 suites, il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio, sul Lago di Como, con suite che portano il nome dei loro ospiti più famosi del calibro di Winston Churchill e John Kennedy, e il J.K. Place di Firenze, hotel di lusso di Piazza Santa Maria Novella, nel cuore della città.