Alessandro Borghese a Montalcino per 4 Ristoranti

Una puntata della nuova stagione di 4 Ristoranti, con Alessandro Borghese, sarà ambientata tra Montalcino, Pienza e Chianciano Terme: cosa sappiamo

Alessandro Borghese a Montalcino per 4 Ristoranti

Emergono nuovi dettagli sulla prossima stagione di “4 Ristoranti“, il popolare programma di Sky Uno che vede alla conduzione lo chef Alessandro Borghese. Dopo le anticipazioni sulle puntate che saranno ambientate in Riviera Romagnola e a Frosinone, ora spunta un’altra città che farà verosimilmente da location a un episodio della trasmissione. Si tratta di Montalcino.

Stando alle prime indiscrezioni sul web, una futura puntata di “4 Ristoranti” sarà ambientata per l’appunto a Montalcino, ma anche nelle vicine Pienza e Chianciano Terme. Il programma metterà in vetrina le specialità gastronomiche della Val Di Chiana e della Val d’Orcia, ma anche le bellezze paesaggistiche di quest’area della Toscana. Sono infatti previste delle riprese aeree con il drone della durata di un minuto per ciascun comune.

Allo stato attuale non si conoscono ancora i nomi dei ristoranti di Montalcino, Pienza e Chianciano Terme che prenderanno parte come concorrenti alla puntata di “4 Ristoranti”.

Quando andrà in onda la nuova stagione di “4 Ristoranti”

Regna l’incertezza anche sulla data ufficiale dell’inizio della nuova stagione di “4 Ristoranti”. La popolare trasmissione, in base a quanto emerso fino a questo momento sul web, potrebbe ripartire, sempre su Sky Uno, nel prossimo autunno. In queste settimane, intanto, sta andando in onda proprio su Sky Uno la nuova stagione di “4 Hotel”, format simile ma basato sui migliori alberghi italiani, condotto da Bruno Barbieri.

Il format di “4 Ristoranti”

Anche nella prossima stagione televisiva, salvo colpi di scena, il format di “4 Ristoranti” resterà invariato. Il programma prevede una sfida tra quattro ristoratori, i cui locali sono accomunati da una particolare caratteristica comune (spesso la location, ma può essere anche il tipo di cucina). I ristoratori, in compagnia del conduttore Alessandro Borghese, mettono alla prova i locali degli avversari ed esprimono i loro giudizi (con un voto da 0 a 10) sulla base di quattro parametri, che sono la location, il menù, il servizio e il conto.

I voti di Alessandro Borghese vengono svelati solo a fine puntata e vanno ad aggiungersi ai voti dei ristoratori. Come da slogan diventato ormai arcinoto, il giudizio di Alessandro Borghese può confermare o ribaltare il risultato. Il vincitore finale, oltre al prestigioso titolo di “miglior ristorante”, si assicura un premio in denaro dal valore di 5 mila euro, da reinvestire nella propria attività.