Javier Zanetti ha aperto un altro ristorante a Milano

Cucina argentina e uno chef siciliano per "El Patio del Gaucho", il terzo locale dell'ex capitano dell'Inter

Javier Zanetti

Nuovo ristorante per Javier Zanetti, ex difensore e attuale vicepresidente dell’Inter.

L’argentino, già titolare di due locali a Milano, ne ha appena aperto un altro, espandendo così i suoi investimenti nel mondo al di fuori del terreno di gioco. Il nuovo ristorante di Javier Zanetti si chiama “El Patio del Gaucho” ed è stato inaugurato lo scorso 15 ottobre all’interno dell’Hotel Sheraton Milano San Siro.

Il ristorante di Javier Zanetti propone fondamentalmente cucina tradizionale dell’Argentina, la terra che ha dato i natali al capitano dello storico Triplete realizzato dall’Inter nel 2010, sotto la guida del tecnico José Mourinho. Il locale vede nella carne pregiata il suo punto di forza: a guidare la brigata c’è l’executive chef siciliano Luca Nania.

Il marchio argentino è presente anche nel ricchissimo brunch domenicale ribattezzato “asado de domingo”. La grigliata di carne, l’asado, è una delle tradizioni più forti della cucina dell’Argentina. Nel menù di “El Patio del Gaucho” sono presenti diversi piatti provenienti dalla patria di Javier Zanetti: si va dalla parrilla alle Provoletas, le immancabili Empanadas fritas e gli Entradas a la parrilla, diversi tagli di carne sia con l’osso che senza.

Non solo carne: al nuovo ristorante di Javier Zanetti, sorto all’interno dell’Hotel Sheraton Milano San Siro, lo chef Luca Nania propone tante opzioni per accontentare le richieste e il palato dei vegetariani. Anche i dolci sono made in Argentina: i Postres, un piatto tipico che può essere equiparato ai nostri dessert.

Al taglio del nastro, avvenuto il 15 ottobre, erano presenti tanti ospiti illustri: i suoi ex compagni di squadra Walter Samuel e Esteban Cambiasso, con il quale “El Tractor” ha condiviso la gioia del Triplete vinto con la maglia dell’Inter nel 2010 (oltre a tante battaglie con la Nazionale argentina), gli attuali giocatori del club nerazzurro Stefan De Vrij, Lautaro Martinez e Tommaso Berni e il cantante Max Pezzali, che non ha mai nascosto la sua fede interista.

Zanetti è titolare di altri due ristoranti a Milano. Il primo si chiama “El Gaucho” ed è stato aperto in via Carlo D’Adda nel 2003, insieme a Nelson Vivas e Andres Guglielminpietro, al tempo suoi compagni di squadra nell’Inter. L’altro è “El Botinero“, dove Zanetti ha riservato un’intera area dedicata ai cimeli storici raccolti durante la sua carriera da calciatore.