Villa Porfidia a Recale: la nuova location di Gomorra 5

Alla scoperta di Villa Porfidia, dimora settecentesca di Recale, in provincia di Caserta, scelta come location per girare alcune scene di Gomorra 5

Villa Porfidia a Recale

Proseguono le riprese di Gomorra 5, l’ultima stagione della celebre serie tv firmata Sky che vede l’attore protagonista Salvatore Esposito vestire i panni di Genny Savastano.

Gomorra, al via le riprese della quinta stagione

La troupe, dopo aver iniziato le riprese di Gomorra 5 a Napoli, è arrivata a Villa Porfidia a Recale, per girare alcune scene della stagione conclusiva. Nella corte e nel giardino del palazzo del ‘700 in provincia di Caserta, è stato allestito un set per le riprese.

Prima di Villa Porfidia, gli attori del crime show apprezzato in tutto il mondo hanno girato in un’altra location del Casertano: Palazzo Grauso a Marcianise, utilizzato di recente anche dall’attore e regista pugliese Sergio Rubini per il film “I fratelli De Filippo”.

Il filo conduttore che unisce Gomorra con Villa Porfidia di Recale e Palazzo Grauso di Marcianise è l’architetto Nicola Tartaglione, curatore di entrambe le dimore storiche della Campania.

Villa Porfidia location Gomorra

Alla scoperta di Villa Porfidia a Recale

Nel cast della nuova stagione di Gomorra, oltre al protagonista Salvatore Esposito, c’è anche Marco D’Amore che torna nei panni di Ciro Di Marzio e nella doppia veste di attore e regista. La location scelta per girare alcune scene è stata Villa Porfidia a Recale, in provincia di Caserta.

Situata nei pressi della Via Appia Antica, Villa Porfidia è un palazzo-roccaforte di fine ‘700, precedentemente conosciuta anche come “Torre” e “Real Castello Borbonico“. Questa tenuta, infatti, è stata la residenza estiva della famiglia reale.

Per circa un secolo Villa Porfidia fu dominio dei Borboni fino a quando, nel 1860, passò nelle mani del duca Bovino: in quel periodo, i quadri, le sculture, i mobili e i suppellettili di gran pregio della dimora furono trasferiti in uno dei palazzi Foglia di Marcianise. Nel 1936, la tenuta venne venduta alla famiglia Porfidia di Recale che ancora oggi ne è la proprietaria.

Villa Porfidia è circondata dalla campagna recalese: la sua poderosa torre angolare si affaccia su Piazza della Repubblica e su un’antica chiesa. Della tenuta fa parte anche vasto parco di oltre 20.000 mq che si articola a corte interna e sfocia in androni e porticati che danno vita a suggestivi giochi di prospettiva grazie alle ampie vetrate.

Nel parco ci sono alcuni interessanti gruppi marmorei e diverse fontane che riproducono, in miniatura, quelle della vicina Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo, e si fondono con le numerose assenze arboree del giardino all’italiana. Si ringrazia acricevimenti.it per la gentile concessione delle immagini di Villa Perfidia.

Villa Porfidia a Recale