Vieste in love: i versi di Max Gazzè sulla scalinata della città

Le parole del brano dedicato alla leggenda di Cristalda e Pizzomunno e una cascata di cuori comparsi sugli oltre 150 gradini che collegano il centro con il borgo antico

 

Vieste in love: i versi di Max Gazzè sulla scalinata della città

Affonda le sue radici nella tradizione e nel mito delle sirene, la storia d’amore dal tragico finale che ha come teatro la splendida città di Vieste, perla del Gargano. Parliamo della leggenda di Cristalda e Pizzomunno, un racconto carico di suggestioni e romanticismo, celebrato dalle note e dai versi del cantautore Max Gazzè nella 68esima edizione del Festival di Sanremo.

La canzone ha permesso alla leggenda legata alla città pugliese di diventare patrimonio culturale dell’intera nazione, nonché oggetto di studio nelle scuole italiane. Così, dopo il conferimento della cittadinanza onoraria al cantautore romano, deliberato dal consiglio comunale, questa volta è la rassegna “Vieste in Love” a rendere omaggio a Max Gazzè, decorando quella che è stata ribattezzata la “Scalinata dell’Amore” con le parole del brano dedicato al mito della giovane Cristalda e del pescatore Pizzomunno, impreziosite da tanti cuori rossi.

Sugli oltre 150 gradini che collegano il centro con il borgo antico, si potrà rivivere la leggenda che vede il protagonista trasformarsi, per il dolore per la morte della sua amata, in un “gigante di bianco calcare”, l’imponente monolite in pietra calcarea alto 25 metri, situato all’inizio della spiaggia a sud del centro abitato, meta ambita dai turisti e luogo che nutre da sempre la fantasia degli abitanti di Vieste.

È stato Francesco Gazzè, fratello di Max e autore di molti testi dei suoi brani, ad accorgersi della Scalinata dell’Amore, dedicata alla loro fortunata canzone, protagonista del ciclo di iniziative in programma fino all’8 settembre. “Non capita tutti i giorni di ricevere notizie come questa”, ha commentato sulla sua pagina Facebook, ringraziando il Comune di Vieste, il sindaco Giuseppe Nobiletti e la vicesindaca Rossella Falcone.

Vieste in Love nasce con l’obiettivo di trasformare la città di Cristalda e Pizzomunno nella città dell’amore eterno. Amore declinato in tutte le sue forme, per la natura e il territorio, per la vita, gli animali, i bambini e il mare, precisano gli organizzatori.

La kermesse più romantica di fine estate riempie di colori, musica, risate e magia le strade e le piazze della città più orientale del promontorio del Gargano, con installazioni, spettacoli, show pirotecnici ed eventi enogastronomici. Tra le iniziative, c’è anche il concorso social “BACIA e… RITORNA”, che regala una vacanza all’autore della foto postata su Instagram che avrà collezionato più like.