Una Spa pugliese tra le migliori al mondo

Nel prestigioso Borgo Egnazia, realizzato nei pressi di Fasano, sorge una "Psico-Spa" inserita da Condé Nast Traveller tra le più innovative del 2017

Si trova in un’antica e misteriosa città della Puglia, una delle Spa più innovative al mondo, selezionate dagli esperti di Condé Nast Traveller. Nei pressi di Fasano, in provincia di Brindisi, tra colline verdeggianti dominate da uliveti secolari e circondate dall’azzurro Mar Adriatico, sorge il prestigioso resort Borgo Egnazia, suggestiva ed imponente struttura realizzata in tufo che si ispira all’architettura delle masserie e dei villaggi rurali pugliesi, combinando alle tradizioni locali le innovative strutture di lusso.

Una Spa pugliese tra le migliori al mondo

È qui, nel cuore della Puglia, che si trova il tempio del benessere psicofisco, la Vair Spa, vincitrice del premio “Most life-changing experience” nella classifica delle migliori Spa del 2017 stilata dalla bibbia dei viaggiatori. Non un semplice centro benessere, quindi, ma un’esperienza intensa ed avvolgente che cambia la vita degli ospiti, desiderosi di staccare la spina e ritrovare non solo la quiete ma anche se stessi.

“La filosofia che guida la creazione dei programmi di Vair è la ricerca di una profonda connessione tra la vita nel suo lato appassionante e la personalità di ognuno nella propria unicità”, si legge sul sito della “Psico-Spa” pugliese. Qui sono stati ideati percorsi che conducono alla ricerca della felicità, attraverso esperienze rigorosamente legate al territorio.

Una Spa pugliese tra le migliori al mondo

La Spa olistica ed innovativa, fiore all’occhiello del Borgo Egnazia, offre un menu particolarmente sontuoso, con trattamenti à la carte rigeneranti e programmi intensi che mirano ad un cambiamento profondo ed emozionante.
Il team è composto da terapisti, massaggiatori, psicologi, naturopati, musicisti, ballerini, attori, sportivi che creano armonia ed un clima accogliente, fatto di condivisione profonda.
“Tutti sono immancabilmente intuitivi e le terapie hanno profondità e risonanza introvabili altrove – scrive Condé Nast Traveller – Parte del mistero è che non viene mai detto qual è il trattamento seguente, quindi è impossibile prevedere o controllare. Il segreto è fidarsi e lasciarsi andare”.

Nei pressi di una delle Spa migliori al mondo e del resort unico nel suo genere, si può ammirare il suggestivo Parco Archeologico di Egnazia ed il Museo, situati a pochi chilometri dal mare, in corrispondenza dell’antico asse di collegamento tra Bari e Brindisi. Qui sono conservate testimonianze relative alla storia di Egnazia, importante centro della costa adriatica della Puglia, abitato dal XVI secolo a. C. fino al XIII d. C.

 

Pubblica un commento