Tutti i vincitori di Re Panettone 2019

I pasticcieri maestri della lievitazione in Italia sono stati premiati nel corso dell'evento annuale dedicato al panettone

Panettone

Alla Milano Innovation District è andata in scena una nuova edizione di Re Panettone, la manifestazione che ogni anno chiama a raccolta i migliori pasticcieri maestri della lievitazione in Italia.

Per l’occasione si è svolto il concorso annuale che ha decretato i vincitori di Re Panettone 2019 nella categoria dedicata al panettone tradizionale e in quella riservata ai “lievitati innovativi per tutto l’anno”.

Ci sono diverse novità e grandi conferme tra i vincitori del concorso di Re Panettone 2019, il più frequentato evento dedicato al dolce di Milano. Pasticceria Mascolo si è aggiudicata il primo premio nella categoria del classici, precedendo, nell’ordine, Angelo Gruppa e Da Posillipo Dolce Officina.

Per quanto riguarda la sezione dedicata ai panettoni creativi, quelli che vengono indicati come lievitati innovativi, la palma per il miglior panettone dell’anno è andata a Parco La Serra, davanti a Pasticceria Vignola e a Rampinelli Mac Mahon: questi ultimi hanno colpito la giuria presentando salati, versioni allo zafferano e allo zenzero e panettoni con canditi alternativi e glasse artistiche.

Re Panettone è l’evento più atteso interamente dedicato al mondo dei lievitati e al dolce tipico del Natale. La manifestazione è ideata e organizzata da Stanislao Pozio e quest’anno ha celebrato il suo dodicesimo anno di età. La prima edizione risale all’ultimo fine settimana del novembre del 2008, quando il lievitato per eccellenza venne celebrato al Teatro Litta di Milano.

Da quel giorno, ogni anno nel capoluogo lombardo, continua ad avere luogo una kermesse che rappresenta una vera e propria festa del dolce milanese. Gli ideatori, nel corso degli anni, hanno organizzato eventi correlati anche in altre città, così da poter diffondere ulteriormente la cultura del panettone in tutta Italia.

Ad incarnare il fulcro della manifestazione è l’esposizione di panettoni artigianali d’eccellenza per promuovere la qualità della produzione artigianale. Ogni edizione, inoltre, aggiunge sempre ulteriori contenuti al nucleo originario per rendere l’evento sempre più interessante, anno dopo anno.

Re Panettone chiede a tutti i pasticcieri partecipanti di conformarsi alla filosofia del “Tutto naturale, solo artigianale“. I concorrenti sottoscrivono una dichiarazione che li impegna ad utilizzare esclusivamente ingredienti naturali e ad evitare in maniera accurata elementi additivi e i semilavorati, perché le caratteristiche dei prodotti artigianali di qualità sono la freschezza, la genuinità e l’originalità.