Un quartiere di Roma tra i 10 più cool d'Europa

Ostiense nella Top 10 del Guardian che celebra i quartieri più interessanti del momento, lontani dal turismo di massa

Un quartiere di Roma tra i 10 più cool d'Europa

Il quartiere Ostiense, nella parte sud di Roma, è uno dei “più cool” d’Europa. A dirlo è il quotidiano britannico “The Guardian” che lo ha inserito nella top ten dei quartieri meno conosciuti delle grandi città europee, che si distinguono per i prezzi modici e gli affitti bassi, il giusto mix di cultura e creatività e, soprattutto, l’assenza di turismo di massa.

Definito dal Guardian come un “baluardo di nuovi ristoranti, street art e bar”, il quartiere storico della capitale delimitato dalle Mura Aureliane e dal Tevere, si piazza all’ottavo posto della classifica, immediatamente dopo Holešovice a Praga e prima di Dorćol a Belgrado e del quartiere di Réunion a Parigi, ultimo della top ten.

Il quartiere romano prende il nome dalla via Ostiense, una delle vie extraurbane più antiche della capitale, che portava ad Ostia. Nato come zona industriale, si è scrollato di dosso il suo passato per trasformarsi in un luogo dalla spiccata identità culturale, dove ci si perde nella vibrante scena della street art.

Tanti e variegati i posti che il Guardian suggerisce di visitare, dalla basilica di San Paolo fuori le mura, con i suoi antichi mosaici e il chiostro del XIII secolo, all’antichissima Piramide Cestia, cui si può accedere ogni primo e terzo sabato del mese. Imperdibile anche una visita alla Centrale Montemartini, secondo polo espositivo dei Musei Capitolini e straordinario esempio di riconversione in sede museale del primo impianto pubblico di Roma per la produzione di energia elettrica.

Dopo il tour alla scoperta dei siti storici da poter visitare in tranquillità, lontani dal turismo di massa, il giornale britannico passa all’altro aspetto che fa di Ostiense uno dei quartieri più cool d’Europa, ovvero quello gastronomico.

Uno degli indirizzi imperdibili, secondo il Guardian, è senza dubbio La Trattoria Pennestri, a pochi passi dalla Piramide Cestia, inserita tra i nuovi ristoranti Bib Gourmand della Guida Michelin, con proposte che spaziano dalla carbonara al polpo arrosto con peperoni, menta e yogurt.

Conquistano gli inglesi anche i piatti della cucina della tradizione dell’Osteria Fratelli Mori, come la trippa, i tonnarelli cacio e pepe, e il baccalà alla romana. Per l’ora dell’aperitivo, ci si può dirigere, invece, al Caffè Letterario in via Ostiense 95, dove sorseggiare un cocktail in un ampio spazio con pianoforte, libri e un ricco programma di eventi culturali. Nelle belle serate calde si può degustare un bicchiere di rosso sulla terrazza del T-Bar o godersi una cena all’aperto nel cortile del ristorante Porto Fluviale.

La Top 10 dei quartieri più cool d’Europa, secondo il Guardian:

1. Järntorget/Långgatorna, Göteborg (Svezia)
2. University Quarter, Bruxelles
3. El Cabanyal, Valencia
4. Bonfim, Porto
5. Neukölln, Berlino
6. Powiśle, Varsavia
7. Holešovice, Praga
8. Ostiense, Roma
9. Dorćol, Belgrado
10. Quartier de la Réunion, Parigi.