La onlus che con i suoi amici a quattro zampe aiuta i passeggeri in partenza dagli aeroporti

Gli amici a quattro zampe sono di supporto per i viaggiatori che si apprestano a salire su un aereo

Pet therapy

Curare la paura di volare grazie all’aiuto di un cane: a renderlo possibile è stata la onlus di Monza Frida’s Friends.

Una novità assoluta per l’Italia, quella della pet therapy negli aeroporti, nata in Giappone ed esportata già negli Stati Uniti. Per molti, viaggiare in aereo può rappresentare un problema, sia per la paura di volare che per il distacco con i propri cari. Qui entrano in scena i cani di Frida’s Friends che aiutano a dare conforto ai passeggeri in partenza negli aeroporti di Linate e Malpensa. La terapia è ancora in fase sperimentale ma con gli operatori è stato raggiunto un accordo che durerà almeno fino al 2020.

I viaggiatori si troveranno davanti tre coppie formate da operatori e cani, ben riconoscibili. I conduttori, volontari che sono anche i proprietari dei cani, hanno un gilet giallo. Gli amici a quattro zampe, invece, una pettorina arancione catarifrangente. I cani sono di diverse taglie e razze: si va dai 2 ai 60 chili, dal bovaro al bernese passando per chihuahua e meticci. Le coppie si aggirano nell’area dove è più alto il tasso di stress e ansia, quella dei gate subito dopo i controlli della security. Lì viene a galla la paura di volare, lo stress per un ritardo o la nostalgia per la separazione da un familiare. E proprio lì entrano in azione i migliori amici dell’uomo. Una coccola, una carezza ad un cane può bastare da sola a distrarre sia i bambini che gli adulti, così da far scomparire ogni paura in pochi istanti.

L’esperimento, iniziato già durante lo scorso anno, sta andando bene, aiutando molte persone negli aeroporti di Linate e Malpensa. I cani di Frida’s Friends sono presenti nell’area sterile del gate, agli imbarchi nei periodi di maggiore afflusso al fine di rendere più facile l’attesa e al tempo stesso alleviare ansia e stress dei passeggeri. Le attività comprendono gioco e animazione, passeggiate al guinzaglio e intrattenimento dei bambini. La pet therapy opera nel pieno rispetto delle linee guida nazionali ministeriali per gli aeroporti. Frida’s Friends è una onlus nata circa cinque anni fa a Monza per volere di Mario Colombo, spinto dalla voglia di regalare conforto, attraverso l’aiuto degli animali, alle persone che più ne hanno bisogno.