La nuova moda dei Poke Bowl e dove mangiarli in Italia

Da Milano a Roma, senza dimenticare Torino e Firenze: ecco una selezione di TheFork che propone ristoranti dove mangiare Poke Bowl

maui poke milano

Pesce a cubetti, verdure, riso e molto altro: la moda della Poke Bowl sta prendendo sempre più piede in Italia. Cibo di origine hawaiana si sposa con l’attenzione sempre più marcata verso un’alimentazione sana anche al ristorante.

A tracciare un’analisi del fenomeno TheFork, app numero uno di prenotazione online dei ristoranti e attiva in 19 Paesi del mondo, che ha condotto insieme a Doxa e una ricerca dalla quale emerge che il 2019 sarà l’anno dei superfood e degli ingredienti funzionali.

Proprio per questa ragione sempre più locali propongono Bowl e Poke, piatti ricchi di questa tipologia di ingredienti. A tal proposito TheFork ha creato una selezione dedicata nelle più grandi città.

A partire da Milano, il capoluogo lombardo è noto per essere una metropoli all’avanguardia. Qui quello delle Poke Bowl è un fenomeno che ha spopolato.

Hi Poke si trova in via Caminadella e propone piatti originali e una location altrettanto particolare. Si possono scegliere bowl proposte dallo chef o fare la propria composizione. Moray in via Angelo Poliziano propone cucina internazionale che include una vasta scelta di bowls, insieme a maki e sandwich  e insalate. Maui Poke in via S. Vittore Al Teatro dispone di pesce freschissimo, marinato al momento, per comporre poke e bowl. Il locale è arredato in stile hawaiano. Si passa a via Magolfa per Pokeia angolo di Hawaii nei Navigli che ha in menù poke con ingredienti particolari. I Love Poke Filzi e Tortona (via Fabio Filzi  e via Tortona) enfatizza le caratteristiche principali del Poke: personalizzabile, rockstar nutrizionale, possibile anche in versioni vegetariana, vegana e gluten free e di veloce preparazione. Zero 21 Brera e Marghera (corso Garibaldi e piazza Ernesto de Angeli) è un ristorante di sushi brasiliano che in carta offre anche poke con la stessa ispirazione. In via Alessandro Volta invece troviamo Tartare & Friends specializzato in tartare che propone poke a base di tonno e salmone. Infine L‘Ov Milano Solari e Milano Premuda – nelle omonime vie – sono ristoranti che mescolano tradizione e innovazione. Nel menu due speciali bowl.

tartare friends milano

Anche Torino segue la moda e propone diversi locali dove trovare Poke Bowl. Affacciato su piazza Carlo Alberto, nel cuore della città, c’è Seafood Bar. Cucina di mare che strizza l’occhio a quella nordeuropea e nordamericana. Ma non solo, perché in menu c’è anche un poke. Da Pacifik Poke e Pacifik Poke Express (via Verdi e via Duchessa Jolanda) ispirazione hawaiana nei gusti e nel servizio veloce, informale, divertente. In via dei Mille, infine, c’è Convie Food dove tutte le pietanze sono in bowl, dalle più classiche a base di insalata e quinoa a quelle fusion.

convie torino

Ci si sposta nel centro Italia e più precisamente in Toscana a Firenze. In questa città cuore pulsante di arte e Storia si guarda anche all’avanguardia culinaria. In via Guelfa si trova FirenZen Noodle Bar: noodle bar e ristorante fusion, ha in carta anche poke bowl da comporre con ingredienti a scelta e in versione vegan con tofu. Da Floret – Artisan Kitchen & Bar (Luisa Via Roma) c’è un’ampia scelta di bowl adatti a ogni esigenza alimentare. Infine dentro Eatly c’è FAC – Fast and Casual con  bowl ispirati alle ciotole dei fast food di qualità Messicani-Statunitensi. Il cliente può inventare la propria bowl scegliendo fra una serie di ingredienti.

fac firenze

Roma caput mundi anche per le tendenze gastronomiche, nella capitale non mancano locali dove poter assaggiare questi piatti salutari. Come in piazza Istria da Qito che propone una cucina principalmente sudamericana e ha in carta gli ormai classici poke tuna e poke salmon. Zero 21, invece,  è un ristorante di sushi brasiliano che propone Poke con la stessa ispirazione. Si trova a Monti, Prati, Ponte Milvio e Trastevere. In via Portuense da Héco si può sperimentare una cucina moderna e internazionale, con 3 diversi bowl presenti in carta: Artemide, Atena  e Afrodite.  Infine il “giro del mondo gastronomico” si può fare da Lime in via Ancona dove vi sono anche le Hawai con il poke tune salad.

heco roma