Natale di Roma 2020: gli eventi in programma il 21 aprile

Il 21 aprile è una data speciale perché si celebra il Natale di Roma e quest'anno sarà ancora più particolare a causa dell'emergenza Coronavirus

Natale di Roma 2020: gli eventi in programma il 21 aprile

Il Natale di Roma 2020 si avvicina ma, quest’anno, il compleanno della Capitale sarà un po’ diverso a causa dell’emergenza Coronavirus. Nonostante il lockdown, però, martedì 21 aprile non mancheranno gli eventi speciali.

Il 2.773esimo Natale di Roma sarà celebrato con un evento speciale, uno show-omaggio realizzato e prodotto dal Campidoglio grazie alla collaborazione gratuita di un gruppo di personalità dello spettacolo, interpretato e condotto da Max Giusti.

Lo spettacolo, ambientato fra piazza del Campidoglio, Musei Capitolini e lo sfondo dei Fori Imperiali, verrà trasmesso in prima visione su Rai2, nel corso della trasmissione “Patriae“. Il giorno dopo, cioè mercoledì 22 aprile, la serata sarà disponibile in versione integrale sul sito e i social di Roma Capitale.

Sempre il 21 aprile, il Gruppo Storico Romano ha programmato sulla sua pagina Facebook una maratona virtuale, con i racconti di storie, aneddoti e vicende della Città Eterna.

Un altro evento previsto per il Natale di Roma 2020 è “Semo tutti Righetto“, evento-spettacolo virtuale parte del progetto “Mamma Roma e i suoi figli migliori”, coordinato da Paolo Masini e diretto da Roberto Ciufoli, con testi e musiche di Dante Mortet. Sulla pagina Facebook di Mano Artigiana, martedì si alterneranno tanti attori, a partire dallo stesso Ciufoli fino a Tiziana Foschi, da Antonello Fassari a Pino Insegno, da Francesco Pannofino a Rodolfo Laganà, da Francesca Draghetti a Paola Tiziana Cruciani, da Massimo Wertmuller a Michele La Ginestra, oltre a tanti altri.

Tra gli altri eventi in programma per il Natale di Roma, uno è previsto virtualmente a Cinecittà World, il parco divertimenti dedicato al cinema che si trova a Castel Romano, sulla Pontina. Cinecittà World, infatti, pur chiuso per l’emergenza Coronavirus, ha deciso di presentare proprio in vista del Natale di Roma la sua ultima attrazione, un vero e proprio parco a tema chiamato Roma World.

Roma World, la cui apertura ufficiale è prevista il prossimo 13 giugno, promette di riportare gli ospiti indietro nel tempo, regalando la possibilità di vivere una giornata, immersi nella natura, come duemila anni fa, in un vero villaggio accampamento delle Legioni Romane.

L’ospite di Roma World può infatti vestire, mangiare e dormire come gli antichi Romani, diventare Gladiatore per un giorno, fare shopping tra le bancarelle dell’antico mercato, stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria, ammirare il volo dell’aquila e di altri spettacolari rapaci, correre sulle Bighe di Ben Hur, immergersi nel bosco e vivere così un’esperienza unica nel suo genere.

Roma World si estende per 5 ettari di campagna romana, tra boschetti di sughere e prati incontaminati. L’Arena dei Gladiatori ospita un ring dove assistere alle sfide o imparare le tecniche di combattimento maneggiando una spada (Gladio) guidati da istruttori professionisti. Alla Taberna, il ristorante del parco, si può mangiare come gli antichi Romani, tra carni, bevande e piatti d’epoca. Nell’Accampamento, gli amanti dell’outdoor possono dormire la notte, come se fossero in un campeggio di duemila anni fa.

La Fattoria didattica ospita capre, pecore e mucche nane, maialini, oche, tacchini, papere, galline, galli, conigli, asinelli e pony, a disposizione per portare i bambini in giro per il villaggio. Nell’Arena dei Rapaci è possibile ammirare e interagire con aquile, falchi, gufo e barbagianni. Tra le tante altre iniziative previste, poi, gli appassionati di cinema possono visitare il set di Ben Hur e salire sulla biga.