Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

Combattimento tra Musk e Zuckerberg in Italia: annuncio ufficiale

Prima Dana White dell'Ufc e poi Elon Musk in persona: triplo annuncio sul combattimento tra il boss di Twitter e Mark Zuckerberg in Italia

Da tempo circola l’ipotesi di un duello all’ultimo colpo tra due giganti del mondo dei social network: il proprietario di Twitter Elon Musk e il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

Lo stesso Musk, in tempi non sospetti, ha sfidato il suo rivale Zuckerberg: tra le location papabili era stata avanzata quella del Colosseo, per un duello che avrebbe come cornice una delle arene più antiche del mondo.

Combattimento Musk-Zuckerberg al Colosseo: annuncio della UFC

Le indiscrezioni legate al Colosseo hanno creato grande “hype” sui social, scatenando le reazioni più disparate. Per alcuni si tratterebbe solamente di una “boutade” buttata lì solo per far accrescere maggiormente l’interesse nei confronti del possibile combattimento. Nonostante sia ancora tutto da confermare, l’UFC, organizzazione di arti marziali miste, crede nella possibilità di vedere Musk e Zuckerberg sfidarsi al Colosseo.

Dana White, imprenditore, commentatore e attore statunitense, attuale presidente della federazione di arti marziali miste della Ultimate Fighting Championship, ha parlato così del possibile incontro tra Elon Musk e Mark Zuckerberg:

“Ho già avuto un incontro con il Ministero della Cultura in Italia per organizzare l’incontro al Colosseo se si tenesse” ha raccontato Dana White durante il suo intervento al podcast ‘Hotboxing’ di Mike Tyson.

L’annuncio di Elon Musk

A distanza di poche ore, è arrivato poi l’annuncio di Elon Musk su Twitter (ora X): “Il combattimento sarà organizzato dalle fondazioni mie e di Zuckerberg (non dalla Ufc), il live del duello sarà disponibile su X e Meta. Tutto sarà antica Roma, niente di moderno. Ho parlato con il premier italiano e con il Ministro della Cultura, hanno acconsentito a utilizzare una location epica. Tutto sarà fatto nel rispetto del passato e del presente dell’Italia”.

L’annuncio di Sangiuliano

Il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha pubblicato un tweet sulla questione, facendo chiarezza: “Lunga e amichevole conversazione con Elon Musk su un grande evento di evocazione storica. Non si terrà a Roma. Ci sarà una ingente donazione a due importanti ospedali pediatrici italiani per il potenziamento delle strutture e la ricerca scientifica per combattere malattie”.

La storia del duello epico

Tutto era iniziato mesi fa quando Elon Musk, dopo aver acquisito Twitter ha sfidato via social Mark Zuckerberg, proponendogli un combattimento che almeno inizialmente avrebbe dovuto svolgersi presso il Las Vegas Octagon.

Successivamente il sito americano TMZ aveva “sganciato la bomba”, annunciando che il duello epico poteva tenersi al Colosseo, inserito nella classifica dedicata ai luoghi d’Italia più popolari su Instagram: secondo il magazine alcune fonti anonime avrebbero rivelato che l’invito sarebbe arrivato direttamente dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Allo scoop di TMZ, comunque, era seguita la smentita da parte del capo ufficio stampa del Ministero della Cultura Andrea Petrella: interpellato sulla questione da Open, aveva negato l’esistenza di una proposta del Ministero per organizzare l’evento all’interno del Colosseo. La notizia, nonostante le smentite, è stata accolta con grande clamore dal popolo del web, contribuendo ad accrescere l’interesse nei confronti della vicenda.

Vedere Musk e Zuckerberg sfidarsi al Colosseo resta comunque un’impresa impossibile: l’ultimo grande evento ospitato dall’Anfiteatro Flavio, infatti, risale all’estate del 2023, quando 400 fortunati spettatori assistettero al concerto di beneficenza di Paul McCartney. In quell’occasione, tra l’altro, gli spettatori sborsarono 1.500 dollari a testa per poter assistere all’esibizione dell’ex Beatles.

Ad allontanare l’ipotesi del combattimento al Colosseo è anche la polemica sui concerti al Circo Massimo, scatenata dall’allarme terremoto scattato durante lo show di Travis Scott.

In attesa di capire come andrà a finire tutta la vicenda, Elon Musk e Mark Zuckeberg continuano a punzecchiarsi sui social network: entrambi si stanno tenendo in costante allenamento per prepararsi all’incontro epocale. Resta da capire solo quale sarà la location del combattimento.