La super classifica 2021 dei migliori vini rossi italiani

La classifica dei migliori vini rossi italiani realizzata sulla base dei punteggi ottenuti dalle etichette nelle guide più prestigiose del settore

I migliori vini rossi italiani

Il mensile Gentleman ha pubblicato la classifica dei 100 migliori vini rossi italiani: la graduatoria aggiornata viene realizzata confrontando i rating delle 6 più autorevoli guide d’Italia. La Toscana divide la vetta insieme a l’Umbria, restando comunque la Regione più presente nelle prime cento posizioni.

La classifica di Gentleman è la somma dei punteggi ottenuti nelle più importanti guide italiane dedicate ai vini: Vini d’Italia del Gambero Rosso, I Vini di Veronelli di Fondazione Italiana Sommelier, Vitae dell’Associazione Italiana Sommelier, Annuario dei Migliori Vini Italiani di Luca Maroni, Bibenda e la Guida Essenziale ai Vini d’Italia di Daniele Cernilli.

I migliori vini rossi italiani

Al primo posto della classifica dei 100 migliori vini italiani secondo la rivista Gentleman ci sono due etichette ex aequo: la toscana Bolgheri Sassicaia 2017 della Tenuta San Guido, e l’umbra Torgiano Rosso Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2016 Lungarotti.

Al secondo posto troviamo il Solaia 2017 dei Marchesi Antinori, un prodotto realizzato con le uve Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Sangiovese dell’omonimo vigneto toscano, mentre la terza posizione è occupata da I  Sodi di S. Niccolò 2016 di Castellare di Castellina, blend di Sangiovese e Malvasia nera. Per la prima volta nella storia, sul podio ci sono tre vini dell’anno precedente, con inversione della rispettiva posizione fra il Rubesco Vigna Monticchio e il Solaia.

Fuori dal podio, in quarta posizione troviamo il Primitivo Es 2018 di Gianfranco Fino. Quinto posto a pari merito per il Monteverro Toscana Rosso 2017 e l’Aglianico del Vulture Superiore la Firma 2015, un vino prodotto in Basilicata dalle Cantine del Notaio di Rionero in Vulture. Due vini in sesta posizione: Amarone della Valpolicella Classico 2016 e Raccontami 2018, seguiti da Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2017 e Kupra 2017 Oasi degli Angeli.

Tanti ex aequo nella parte finale della top 10:  Amarone di Monte Zovo Famiglia Cottini e Etna Rosso Riserva Contrada Zottorinoto 2016 si dividono l’ottava posizione. Al nono posto ci sono: Amarone di Tedeschi, Barbera d’Asti Superiore Alfiera 2017, Tignanello 2017, Maremma Toscana Baffonero di Rocca di Frassinello, Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2017 e Montevetrano 2018 di Montevetrano. Decima posizione, infine, per Sant’Urbano 2016 e Gattinara Riserva 2015 di Travaglini.

La classifica dei migliori vini rossi d’Italia secondo Gentleman

  • #1 Bolgheri Sassicaia 2017 Tenuta San Guido e Torgiano Rosso Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2016 Lungarotti
  • #2 Solaia 2017 Marchesi Antinori
  • #3 I Sodi di S. Niccolò 2016
  • #4 Es 2018 Gianfranco Fino
  • #5 Monteverro Toscana Rosso 2017 e Aglianico del Vulture Superiore la Firma 2015
  • #6 Amarone della Valpolicella Classico 2016 e  Raccontami 2018
  • #7 Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2017 e Kupra 2017 Oasi degli Angeli
  • #8 Amarone di Monte Zovo Famiglia Cottini e Etna Rosso Riserva Contrada Zottorinoto 2016
  • #9 Amarone di Tedeschi, Barbera d’Asti Superiore Alfiera 2017, Tignanello 2017, Maremma Toscana Baffonero di Rocca di Frassinello, Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2017 e Montevetrano 2018 di Montevetrano
  • #10 Sant’Urbano 2016 e Gattinara Riserva 2015 di Travaglini