I migliori ristoranti di Roma e del Lazio secondo Gambero Rosso

Gambero Rosso ha pubblicato la nuova guida Roma e il Meglio del Lazio 2021 dedicata ai migliori ristoranti della Capitale e della regione: tutti i premiati

Ristorante

Gambero Rosso ha pubblicato la nuova guida Roma e il Meglio del Lazio 2021 che recensisce i migliori ristoranti della Capitale e di tutta la regione.

Il 2020 è stato un anno difficile per il settore della ristorazione in Italia e nel mondo. I locali hanno dovuto fare i conti con la pandemia in corso, adeguandosi velocemente alla riorganizzazione degli spazi per salvaguardare la salute dei clienti e dei dipendenti in un momento storico molto particolare.

Rispetto al passato, la guida presenta subito un’importante novità: alla luce delle difficoltà riscontrate dal mondo della ristorazione a causa del Covid-19, vengono messi da parte i voti in centesimi. Restano però i simboli come le forchette, i gamberi, le cocotte, le bottiglie e i mappamondi: uno, due o tre a seconda del grado di eccellenza raggiunto dai locali recensiti.

Sono tanti i ristoranti di Roma e del Lazio premiati dalla nuova guida Gambero Rosso. Si parte dalle new entry: i sei nuovi ristoranti Tre Forchette, tra i quali spicca Glass Hostaria di Cristina Bowerman, inserita nella top ten degli chef di maggior successo al mondo. A ricevere le prestigiose Tre Forchette della guida Gambero Rosso sono stati anche il ristorante Imàgo dell’Hotel Hassler, Il Pagliaccio e la Pergola, tutti a Roma, insieme a Pascucci al Porticciolo di Fiumicino e La Trota di Rivodutri.

Il nuovo Tre Gamberi nella guida Roma 2021 è Da Cesare di Leonardo Vignoli e Maria Pia Cicconi, locale di Monteverde che rappresenta un punto di riferimento per gli amanti del buon bere e della tipica cucina capitolina.

Gambero Rosso, nella nuova guida Roma e il Meglio del Lazio pubblicata dopo la guida Vini d’Italia 2021, ha assegnato le Tre Cocotte a Spazio di Niko Romito che quest’anno ha vinto il ‘Cook of The Year Award’, e i Tre Boccali a Open Baladin e all’Osteria di Birra del Borgo. Come ogni anno non mancano i premi speciali: al ristorante Adelaide dell’Hotel Vilòn che si affaccia su Palazzo Borghese, è andato il riconoscimento di miglior servizio di sala in albergo. Quattro i locali inseriti nell’elenco “Le novità dell’anno”: Osteria di Maccarese a Fiumicino, Sintesi ad Aricciae Carnal Morso Sabroso e Taki Off a Roma.

Guida Gambero Rosso Roma e il Meglio del Lazio 2021: i premi

Tre forchette:

  • Glass Hostaria – Roma
  • Imàgo dell’Hotel Hassler – Roma
  • Il Pagliaccio – Roma
  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri – Roma
  • Pascucci al Porticciolo – Fiumicino (RM)
  • La Trota – Rivodutri (RI)

Tre gamberi:

  • Armando al Pantheon – Roma
  • Da Cesare – Roma
  • Sora Maria e Arcangelo – Olevano Romano (RM)
  • Il Casaletto – Viterbo

Tre bottiglie:

  • Barnaba – Roma
  • Roscioli – Roma
  • Trimani Il Wine Bar – Roma
  • Del Gatto – Anzio [RM]

Tre Cocotte:

  • Spazio Niko Romito Bar e Cucina – Roma

Tre boccali:

  • Open Baladin – Roma
  • L’Osteria di Birra del Borgo – Roma

Le novità dell’anno:

  • Carnal Morso Sabroso – Roma
  • Taki Off – Roma
  • Sintesi – Ariccia (RM)
  • Osteria di Maccarese – Fiumicino (RM)

Servizio di sala:

  • Enoteca La Torre a Villa Laetitia – Roma

Servizio di sala in albergo:

  • Adelaide dell’Hotel Vilòn – Roma

Proposta al bicchiere al ristorante:

  • 47 Circus Roof Garden – Roma

Proposta al bicchiere al wine bar:

  • Rimessa Dopolavoro Gastronomico – Roma

Valorizzazione del Territorio:

  • Aminta – Genazzano (RM)

Miglior comunicazione digitale:

  • Retrobottega – Roma.