Case di lusso: il Lago Maggiore "ruba" compratori al Lago di Como

Dall'inizio della pandemia sembra che la sponda piemontese del Lago Maggiore abbia attratto molti più acquirenti rispetto al più famoso Lago di Como

Lago Maggiore

La pandemia ha spinto molti investitori stranieri (ma anche italiani) ad acquistare nuovi immobili in zone meno “centrali”. Questo sta accadendo ad esempio alla zona del Lago Maggiore che, grazie al contesto naturale in cui è inserita, sta conquistando molti compratori sia stranieri che italiani che sembrano preferirla anche al Lago di Como.

Il Lago Maggiore conquista più del Lago di Como

Il Lago di Como è sempre stato meta privilegiata e molto ambita tanto che molti vip internazionali e imprenditori hanno acquistato proprietà lungo le sue sponde perché considerate luogo di inimitabile bellezza. Tuttavia la pandemia ha portato dei cambiamenti anche nel mercato immobiliare.

Non sono i prezzi ad essere cambiati di molto, a causa dei tassi dei mutui ai minimi storici, ma gli interessi degli acquirenti. La sponda piemontese del Lago Maggiore, in particolare, sta attraendo molti compratori a discapito del ben più famoso Lago di Como. Questa zona, infatti, è considerata una meta ideale in ogni periodo dell’anno non solo per la bellezza dei paesaggi ma anche per la vicinanza alle montagne che permettono sia di fare escursioni che di sciare.

Un articolo del New York Times ha esaminato la tendenza delle compravendite di case sui due laghi dopo l’inizio della pandemia portando alla luce come le case sul Lago Maggiore costino meno della metà di quelle sul Lago di Como. A parità di caratteristiche le case sul Lago Maggiore costano 3 mila euro al metro quadrato mentre quello sul Lago di Como valgono 6 o 7 mila.

Sembra, quindi, che i compratori continuino ad investire nel mercato immobiliare italiano, ma preferiscano località diverse da quelle tradizionalmente ritenute più ambite e maggiormente lussuose.

Il Lago di Como non perde il suo fascino

Il Lago di Como è sempre stato luogo che ospitava ville storiche e dimore antiche che hanno conquistato degli anni molti personaggi famosi. Nonostante l’interesse nascente per il Lago Maggiore, il Lago di Como risulta ancora il luogo che grazie ai suoi paesaggi seduce molti acquirenti di lussuose dimore.

In particolare è Oliveto Lario il paese con diverse ville in vendita che vengono acquistate da russi e americani per cifre che partono da almeno mezzo milione di euro.

Oltre ad Oliveto, abbiamo Laglio piccolo paesino del Lago divenuto famoso da quando George Clonney ha deciso di acquistare qui una bellissima villa e numerose altre località, come Colico, Dervio e Mandello. Mandello, in particolare, è il paese che ha dato le origini alla celebre moto Guzzi e che ospita un museo dedicato a questo marchi oche attira molti appassionati.