Questo sito contribuisce all’audience di


"Le mire di Jeff Bezos su Roma": cosa c'è dietro la sua visita

Jeff Bezos è stato recentemente il luna di miele a Roma e ha visitato diversi luoghi, dal Colosseo ai Musei Vaticani: cosa c'è dietro la sua visita

Jeff Bezos

La recente visita a Roma di Jeff Bezos, il patron multimiliardario di ‘Amazon’, e della sua neo moglie Lauren Sanchez non è passata inosservata ma, ora, spuntano nuovi dettagli su alcuni possibili interessi del colosso americano nella Capitale.

La visita di Jeff Bezos al Colosseo

Tra le tappe romane di Jeff Bezos (“ufficialmente in luna di miele”) che hanno destato maggiore interesse c’è quella al Colosseo. Il patron di Amazon è stato al Colosseo assieme alla moglie Lauren Sanchez e a Gianluca De Marchi. De Marchi è l’amministratore delegato di “Urban Vision”, una media company specializzata nei restauri sponsorizzati. Dal Colonnato di San Pietro al Duomo di Milano, dalla fontana della Barcaccia agli Scavi di Pompei, dal 2004 De Marchi, come riporta ‘La Repubblica’, è riuscito a veicolare ben 130 milioni di euro di fondi privati finalizzati a progetti di restauro.

Jeff Bezos ha visitato il Colosseo in “modalità vip” (con l’ingresso dei turisti momentaneamente bloccato), su invito di Massimo Osanna (dal 2020 Direttore Generale dei Musei del Ministero della Cultura) e Alfonsina Russo (Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo).

‘La Repubblica’ ha rivelato cosa potrebbe esserci dietro alla visita di Jeff Bezos al Colosseo: i lavori di restauro dell’Anfiteatro Flavio renderanno il Colosseo una location adatta a ospitare eventi hi-tech e ciò affascinerebbe e non poco Jeff Bezos, che avrebbe preso appunti in vista di progetti futuri. All’imprenditore americano sarebbe stato proposto di investire nell’arte e nella cultura capitolina (sul tavolo ci sarebbero Colosseo e Fori Imperiali) e le parti dovrebbero aggiornarsi tra circa un mese.

Jeff Bezos ai Musei Vaticani

Nelle sue vacanze romane, Jeff Bezos è stato anche ai Musei Vaticani, per un evento a numero chiuso organizzato dalla “Galileo Foundation” di John McCaffrey. In quell’occasione l’imprenditore americano ha ricevuto il premio “Profeta di Filantropia” per l’impegno profuso dalla sua “Bezos Earth Foundation” sulle tematiche ambientali. Bezos ha visitato i Musei Vaticani, rimanendo estasiasto dalla bellezza della Cappella Sistina, e ha poi cenato in una suggestiva galleria dei Musei, facendo la conoscenza del direttore dei Musei Vaticani Barbara Jatta.

Jeff Bezos è tra gli uomini più ricchi al mondo

Nel mese di settembre del 2022 la rivista ‘Forbes’ ha reso noto che Jeff Bezos è uscito dal podio della classifica dedicata agli uomini più ricchi del mondo. il fondatore e presidente di Amazon Jeff Bezos (la cui fortuna personale ammonta a 150,2 miliardi di dollari) è stato superato dal miliardario indiano Gautam Adani (il cui patrimonio netto è salito a 150,8 miliardi di dollari).

Forbes ha spiegato che il patrimonio netto di Jeff Bezos è calato del 20% da aprile. Nei primi sei mesi del 2022, Amazon ha registrato una perdita netta di 5,8 milioni di dollari, rispetto all’utile netto di $ 15,8 milioni nello stesso periodo del 2021.

Al primo posto della classifica della ricchezza globale, con un patrimonio netto di 265,6 miliardi di dollari, c’è ancora Elon MuskAnche di Elon Musk si è parlato, recentemente, di possibili interessi in Italia. Alla seconda posizione della classifica degli uomini più ricchi del mondo c’è il magnate della moda francese Bernard Arnault, con 165,3 miliardi di dollari.