Iginio Massari presenta il suo gelato: dove si può mangiarlo

Il Maestro Pasticcere Iginio Massari ha annunciato su Instagram l'arrivo nei suoi punti vendita del suo gelato: ecco le città in cui sarà possibile gustarlo

Iginio Massari presenta il suo gelato: dove si potrà mangiarlo

Iginio Massari, il pasticcere più famoso d’Italia, ha pronta una novità per l’estate 2020: il suo gelato. Attraverso una foto pubblicata su ‘Instagram’, il Maestro Pasticcere ha annunciato l’arrivo in tutti i suoi punti vendita, a Brescia, Milano e Torino, del gelato firmato Iginio Massari.

Il gelato immortalato nello scatto sembrerebbe essere al gusto pistacchio, ma al momento non si sa molto di più sulla nuova creazione. L’attesa è tanta: il post pubblicato su Instagram da Iginio Massari ha collezionato in due giorni oltre 15 mila like e più di 120 commenti.

Per Iginio Massari, questo è un periodo di grandi novità: a fine giugno il pasticcere aveva già infatti presentato l’ultimo dolce di Iginio Massari Alta Pasticceria, chiamato Perla. Si tratta, in questo caso, di una crema al limone, con pesche, crema alle mandorle e sablee alla vaniglia, da un’idea di Debora Massari.

Nei giorni scorsi, inoltre, il nome di Iginio Massari è salito alla ribalta delle cronache per alcuni rumours che lo vogliono come possibile nuovo giudice di Masterchef Italia 10. Lo chef Antonino Cannavacciuolo, già confermato nella giuria della nuova edizione del cooking show di Sky Uno, si è lasciato andare a un’imitazione di Massari e ciò ha dato il ‘la’ alle voci sull’arrivo tra i giudici del Maestro Pasticcere, ancora tutte da confermare.

In attesa di novità sul fronte Masterchef Italia, Massari continua a dedicarsi alla sua attività “tradizionale”. Durante il lockdown dovuto all’emergenza Coronavirus, il Maestro Pasticcere si è mosso in prima persona, attraverso una lettera indirizzata al premier Giuseppe Conte, per richiedere al governo maggiori tutele nei confronti delle piccole e medie imprese, dei professionisti, degli artigiani e dei titolari delle partite IVA.

Per far fronte all’emergenza Covid-19, anche Iginio Massari ha deciso di premere sull’acceleratore sul fronte delivery, consegnando i suoi dolci nelle case degli italiani. Ora, però, il focus è tornato sui suoi punti vendita, con un’attenzione particolare a Brescia, città d’origine del Maestro Pasticcere, tra le più colpite dall’emergenza Coronavirus. In vista del 2023, anno in cui Brescia (assieme a Bergamo) sarà Capitale Italiana della Cultura, è atteso un nuovo dolce ad hoc firmato Iginio Massari.