Guida per ottenere la residenza a Milano

Ecco alcune indicazioni su come trasferire o ottenere la residenza a Milano: quali moduli servono e in quali uffici recarsi

vivere a milanoEffettuare il cambio di residenza può rivelarsi un lungo e faticoso iter burocratico, ma grazie a questa semplice guida sarete in grado di comprendere passo dopo passo tutti i movimenti e le richieste da effettuare per riuscire a ottenere la residenza a Milano. Scopriamo insieme quali documenti presentare e dove andare per ottenere tale certificazione.

Per presentare al comune di Milano la richiesta di residenza bisogna procurarsi la seguente lista di documenti: documento di identità valido, patente di guida e libretto di circolazione dei veicoli di proprietà a uso privato. Una volta i possesso di questi documenti dovrete recarvi all’ufficio anagrafe della vostra zona.

All’ufficio anagrafe è necessario recarsi anche con l’apposito modulo di richiesta di residenza scaricabile dal sito ufficiale del comune di Milano. Dopo avere consegnato tutti i documenti bisognerà attendere almeno due giorni lavorativi affinché la vostra richiesta venga presa in considerazione.

Per presentare la richiesta in modo più semplice e rapido potete anche scegliere un metodo alternativo, come l’inoltro della domandina via mail al seguente indirizzo servizialcittadino@postacert.comune.milano.it, oppure inviando gli allegati tramite fax allo 02/88460164, o ancora inviando una raccomandata con i documenti a questo indirizzo: via Larga 12, Ufficio Residenze.

Per quanto concerne invece la richiesta di residenza per i cittadini dell’UE, questa può essere richiesta esclusivamente se si è lavoratori autonomi in Italia, se si dispone di fondi che non facciano dipendere dall’assistenza sociale italiana o qualora si accompagnino o si sia familiari di un cittadino straniero già residente da tempo a Milano.