Questo sito contribuisce all’audience di


Il gatto più bello del mondo arriva dalla Valsugana

Il gatto più bello del mondo del 2023 arriva dalla Valsugana: un Norvegese delle Foreste che ha trionfato all'Esposizione internazionale felina di Padova

Un gatto italiano è il più bello al mondo

Il gatto più bello del mondo arriva dalla Valsugana: si chiama Eryn Galen Forlindon, viene chiamato da tutti Poldo ed è un Norvegese delle Foreste.

Poldo ha vinto la finale dell‘Esposizione internazionale felina Enfi di Padova, battendo Ginette, la reginetta uscente che si è dovuta accontentare del secondo posto. Per il gatto della Valsugana si tratta della terza vittoria nel giro di poco tempo: durante il mese di novembre del 2022, infatti, aveva anche ottenuto il titolo di campione del mondo a Malta e successivamente in Svizzera.

Poldo, un gatto della Valsugana è il più bello al mondo

Il gatto più bello del mondo del 2023 è nato e cresciuto in Trentino Alto Adige: è un esemplare di grandi dimensioni, ha un carattere mite e affettuoso, pesa 8 chili e non ha ancora finito di crescere. Poldo è stato presentato così da Giulia Dalle Fratte, la sua orgogliosa padrona:

“Lui è un mammo, gioca con i suoi cuccioli, li lava e se potesse li allatterebbe – le parole di Giulia Dalle Fratte riportate da Giornale Trentino – nonostante la sua giovane età è già stato campione del mondo a novembre a Malta e poi anche in Svizzera. Con quest’ultimo riconoscimento ha vinto tutti i titoli possibili”.

Nel corso dell’Esposizione internazionale felina Enfi andata in scena a Padova, inserita nelle migliori città per gli universitari, sono state assegnati diversi titoli e premi, a cominciare dal miglior gatto neutro, andato a una Kurilian Bobtail Duniasha un felino molto particolare per via della sua coda a pon-pon.

Il Ragdoll Cashmere Angel’s Grace di Prato ha vinto il titolo di Best of the best per i cuccioli nella categoria da 4 a 6 mesi, mentre il Certosino Tiffany Des Bleus de Jade di Padova quello per i felini da 6 a 10 mesi.

L’Esposizione internazionale felina Enfi

Ogni singolo gatto è stato valutato da un giuria internazionale composta da un team di giudici tutto al femminile, formato da Chiara De Luca, Genevieve Franc, Alla Serimoglu e Alina Igor. L’ideatrice dell’expo Costanza Daragiati e il presidente di Padova Hall, Nicola Rossi, hanno premiato anche il gatto vincitore del contest social: il premio è andato a Perla, gatta in versione natalizia di Monica Bugin di Venezia che ha fatto incetta di like sulle pagine social dell’Esposizione internazionale felina.

La fiera dedicata ai gatti è tornata a Padova, eletta una delle città più educate d’Italia, dopo lo stop causato dal Covid, raggiungendo numeri superiori al periodo precedente alla Pandemia: nella città del Veneto sono arrivati esemplari provenienti da tutto il Paese.

A organizzare l’evento è il Club Felino Verona sotto l’egida dell’Enfi, l’Ente Nazionale Felinotecnica Italiana, un’associazione che rappresenta un’eccellenza nel mondo felino a livello internazionale che ha ottenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF) l’autorizzazione alla gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pura.

Maria Sole Farinelli, presidente del Club Felino Verona e organizzatrice dell’Expo, ha definito l’evento andato in scena a Padova un vero successo: “Questa manifestazione è per tutti – le parole di Maria Sole Farinelli riportate da Padova Oggi – Tornare dopo anni di stop a causa della pandemia e con le difficoltà economiche del momento non era semplice, ma siamo orgogliosi di avercela fatta”.