Un festival celebra i borghi più belli d'Italia

Sarà la Lombardia l'ospite d'onore del festival in programma dal 22 al 24 novembre a FICO Eataly World di Bologna

Un festival celebra i borghi più belli d'Italia

Un viaggio alla scoperta di luoghi affascinanti e nascosti, custodi di tesori unici, storie antichissime e segreti incredibili da svelare. Torna l’appuntamento con il Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia, in programma dal 22 al 24 novembre a FICO Eataly World di Bologna.

Ospite d’onore della manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, sarà la Lombardia, con un focus sui suoi 20 borghi più caratteristici, gioielli incastonati in splendide cornici naturali, rinomati per le loro attrazioni nascoste e le innumerevoli delizie gastronomiche.

Dopo il successo dello scorso anno, il Festival torna a valorizzare i Borghi più belli d’Italia, attraverso mostre, eventi folkloristici, convegni tematici, degustazioni e show cooking, musica e balli della tradizione. Obiettivo di quest’anno è puntare a 50mila visitatori, contro i 40mila della scorsa edizione, come spiegato dal direttore dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”, Umberto Forte.

Imperdibile anche l’appuntamento con la grande mostra mercato di eccellenze enogastronomiche promossa da FICO Eataly World, il più grande parco alimentare del mondo, dove un centinaio di produttori presenteranno i prodotti tipici locali che contraddistinguono ciascun borgo nel segno dell’eccellenza Made in Italy.

Il festival è un’occasione unica per presentare e promuovere territori di incomparabile suggestione, al fine di salvaguardarne e valorizzarne le peculiarità culturali, storiche, artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche.

Si parte il 22 novembre, con il patron di Eataly, Oscar Farinetti, il presidente dei Borghi più belli d’Italia, Fiorello Primi, e l’assessore al Turismo della Regione Lombardia, Lara Magoni. Seguirà un interessante convegno dal titolo “Un viaggio nel fascino dell’Italia Nascosta”, che avrà tra i relatori anche il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Il programma si presenta ricco di iniziative tra arte, cultura e intrattenimento. Dal laboratorio sull’erboristeria medievale, a cura della Fondazione Abbazia di Morimondo, alle porte di Milano, allo showcooking “I Casoncelli Bergamaschi” con degustazione, organizzato dal Borgo di Bienno, in provincia di Brescia,
il Festival dei Borghi 2019 mette in luce le eccellenze della Lombardia, che dai borghi di montagna ai laghi, dalle colline sino alle città d’arte, svela il suo enorme potenziale turistico.

Ogni anno, l’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” promuove un ricco programma di iniziative ed eventi su base nazionale e internazionale, allo scopo di garantire, attraverso la tutela, il recupero e la valorizzazione, il mantenimento di un patrimonio di monumenti e di memorie che altrimenti andrebbe irrimediabilmente perduto.