Dove vogliono lavorare gli italiani: le 3 aziende preferite

Randstad, operatore a livello mondiale nei servizi per le risorse umane, ha individuato quali sono i migliori datori di lavoro in Italia nel 2022

Ferrero

Come ogni anno, anche nel 2022 Randstad, operatore a livello mondiale nei servizi per le risorse umane, ha deciso di premiare i migliori datori di lavoro, sulla base della percezione dei lavoratori italiani.

Le aziende da premiare sono emerse da una ricerca indipendente che ha misurato l’attrattività delle imprese in base a determinate caratteristiche, come l’atmosfera, l’equilibrio tra la vita privata e quella professionale e la retribuzione.

Sono 3 le aziende italiane che hanno ricevuto il premio Randstad Employer Brand 2022, classificandosi sul podio della classifica dei migliori datori di lavoro in Italia.

L’azienda preferita dai lavoratori italiani

L’azienda “ideale” dove lavorare in Italia è Ferrero, tornata a distanza di 2 anni al primo posto della classifica stilata in base alla Randstad Employer Brand Research (nel 2021 ad aggiudicarsi il titolo di miglior datore di lavoro era stata Ferrari).

L’azienda diretta dall’italiano più ricco al mondo, Giovanni Ferrero, si è distinta positivamente, in particolar modo, per le sue performance in termini di sicurezza del posto di lavoro, di atmosfera di lavoro piacevole e di worklife balance.

Questo è stato il commento di Deborah Zago, head of Hr Business Unit Italia di Ferrero, riportato da ‘Forbes’: “Siamo molto orgogliosi di essere ancora una volta l’azienda più desiderata in Italia come datore di lavoro e ringraziamo Randstad per questo importante riconoscimento e tutti coloro che continuano ad avere fiducia in Ferrero”.

Ancora Deborah Zago: “Nonostante la pandemia e l’instabilità socio economica globale, la nostra azienda ha continuato a crescere in Italia e all’estero rafforzando ulteriormente la sua leadership tra le aziende del largo consumo nel panorama internazionale. Tutto ciò è stato possibile non solo grazie all’innovazione continua dei nostri prodotti e all’acquisizione di nuove aziende nel contesto internazionale ma soprattutto grazie a una strategia che pone sempre al centro le proprie persone”.

Le altre due aziende premiate col Randstad Employer Brand 2022

Alla seconda e alla terza posizione della classifica dei migliori datori di lavoro in Italia si sono posizionate, rispettivamente, Thales Alenia Space (joint venture tra Thales, al 67%, e Leonardo, al 33%) e Automobili Lamborghini.

Nella ricerca condotta da Randstad, Thales Alenia Space ha fatto registrare buoni risultati in ogni fattore ma è spiccata in particolar modo per il contenuto di lavoro interessante. Automobili Lamborghini, da par suo, ha ottenuto il primato per visibilità del percorso di carriera ed è risultata tra le migliori per quanto riguarda la reputazione, le retribuzioni e i benefits e la sicurezza del posto di lavoro.

Migliori datori di lavori in Italia: le menzioni speciali

Altre aziende italiane si sono guadagnate una menzione speciale sulla base dei loro risultati nella Randstad Employer Brand Research: Ferrari, tra i marchi italiani che valgono di più nel 2022, è risultata essere, per esempio, il miglior datore per atmosfera di lavoro piacevole, retribuzione, contenuto di lavoro interessante e reputazione, Eli Lilly per quanto riguarda l’equilibrio tra la vita lavorativa e quella privata, Amazon per la solidità finanziaria, Accenture per la possibilità di lavorare da remoto e Pietro Fiorentini per il suo impegno nel “give back” alla società.